mwc 2018

MWC 2018: quali sono gli smartphone in arrivo?

Il MWC 2018 è una delle principali fiere in ambito tech. Si terrà a Barcellona dal 26 febbraio all’1 marzo e vedrà protagoniste diverse aziende, in primis SamsungLGHuawei. In questo articolo troverete tutti i rumors e le notizie ufficiali sugli smartphone in arrivo (e non solo) aggiornate quotidianamente. Ecco, quindi, quali novità aspettarsi per la fiera catalana!

MWC 2018: quali novità aspettarsi

mwc 2018


SAMSUNG

Ovviamente Samsung Galaxy S9 ed S9+ saranno i principali protagonisti del MWC 2018. I nuovi top di gamma non dovrebbero stravolgere la precedente generazione, da cui erediteranno un design molto simile. Il tutto sarà affinato e rinnovato grazie ai nuovi Snapdragon 845 ed Exynos 9810.

Troveremo quindi due Infinity Display con tecnologia Super AMOLED da 5.656.1 pollici con risoluzione Quad HD+ e rapporto in 18.5:9. Quasi sicuramente sarà migliorato il posizionamento del lettore d’impronte posteriore, coadiuvato dallo scanner dell’iride. Non mancheranno novità, poi, per quanto riguarda il comparto multimediale e le performances generali.

samsung galaxy s9

Tuttavia, le luci dello show potrebbero essere rubate dal Samsung Galaxy X, ovvero il fantomatico smartphone pieghevole di cui si parla ormai da anni. A confermarne l’arrivo nel corso del 2018 è stato lo stesso Ko Dong-jin, presidente di Samsung Electronics. Trattandosi di un progetto così particolare e top secret, le notizie in giro sono veramente pochissime.

Ultimamente è spuntato in rete un brevetto di Samsung che indicherebbe la possibile presenza di un display sensibile alla pressione. Stando alle notizie precedenti, Samsung Display avrebbe ottenuto la produzione di uno schermo pieghevole con curvatura 1.0R per potersi piegare su sé stesso.

Samsung Galaxy X


LG

Parlando di top di gamma, LG G7 è anch’esso molto atteso da pubblico e addetti ai lavori. Quasi certamente anche questo smartphone integrerà lo Snapdragon 845 di Qualcomm, oltre a 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna. Dopo G6 e V30, ci aspettiamo un design full screen con display OLED da circa 6 pollici con risoluzione Quad HD+ in 18:9.

Come il succitato Galaxy S9, anche G7 potrebbe integrare uno scanner dell’iride. Ci aspettiamo una discreta resistenza, fra certificazione IP68MIL-STD-810G, oltre ad una dual camera posteriore con sensore grandangolare. C’è un discreto hype attorno ad LG G7, il cui nome potrebbe essere cambiato dall’azienda.

lg g7 concept video


HUAWEI

Fra i protagonisti della fiera troveremo anche Huawei P11 (o Huawei P20), previsto per il 26 febbraio. Del flagship dell’azienda cinese potrebbero arrivarne ben 3 varianti, con un Huawei P20 Pro che potrebbe decisamente assomigliare ad iPhone X. Questo per via del design full screen ma soprattutto della presenza del cosiddetto notch in alto al display. Qua potremmo trovare un meccanismo di Face ID con tanto di animoji.

Per quanto riguarda il comparto hardware, è quasi certa l’implementazione del Kirin 970 visto a bordo di Mate 10 Pro. Il software sarà basato su Android 8.0 Oreo con interfaccia proprietaria EMUI 8.0. Ma la caratteristica più di spicco la dovremmo trovare nel comparto multimediale.

Secondo quanto trapelato da evleaks, infatti, potremmo trovare una tripla camera posteriore ed un sensore frontale da 24 mega-pixel co-ingegnerizzata con Leica. Si parla di una risoluzione posteriore da ben 40 mega-pixel (forse interpolata), zoom ibrido 5x e funzioni come Pro Night Mode, Pro AI Camera Assist, Instant Scene Recognition ed Auto Framing.

huawei p20


SONY

Anche Sony3 smartphone di fascia alta prenderà parte alla manifestazione e dovrebbe farlo da prima della classe. L’azienda presenterà la sua nuova gamma di smartphone, la quale potrebbe comprendere . Quello più importante dovrebbe essere Sony Xperia XZ1 Premium, indicato come il primo smartphone full screen in 4K. Ecco le specifiche dei 3 modelli:

  • XZ1 Premium
    • LCD HDR 5.46″ 4K, Snap 845, 6/128 GB, dual camera 12 mpx, selfie camera da 13 mpx, lettore d’impronte posteriore
  • XZ1 Plus
    • LCD HDR 5.5″ Full HD, Snap 845, 4/64 GB, dual camera 12 mpx, selfie camera da 13 mpx, lettore d’impronte posteriore
  • XZ1s
    • LCD HDR 5.2″ Full HD, Snap 835, 4/64 GB, dual camera 12 mpx, selfie camera da 13 mpx, lettore d’impronte posteriore

sony mwc 2018

NOKIA

Dopo un ritorno in pompa magna allo scorso MWC 2017, Nokia è nuovamente attesa anche quest’anno. E visto che si parla da mesi e mesi di Nokia 9, non ci meraviglieremmo nel vederlo arrivare in questa occasione. Lo smartphone di fascia alta è stato svelato da OnLeaks, con tanto di video render a 360°.

Con una scocca realizzata in vetro e metallo, sulla parte frontale troveremmo un display full screen AMOLEDDual Edge, forse con rapporto in 18:9 e risoluzione Quad HD+. Sotto alla scocca, invece, sarà presente lo Snapdragon 845, assieme a 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna. Presente ovviamente la dual camera sul retro, probabilmente co-ingegnerizzata con Carl Zeiss, così come una possibile certificazione IP68 ed uno scanner facciale.

mwc 2018

ASUS

Come confermato dallo stesso CEOASUS ZenFone 5 vedrà la luce durante il mese di marzo. Perciò la presentazione ufficiale potrebbe tenersi con molta probabilità proprio al MWC 2018. Per il momento non abbiamo nessuna notizia a riguardo.

Visti i trascorsi dell’azienda taiwanese, ipotizziamo il lancio di più varianti, ognuna di queste inserita in una categoria di prezzo. Quello di fascia più alta potrebbe chiamarsi ASUS ZenFone 5 Pro, visto il precedente top di gamma, ed integrare lo Snapdragon 845.

Asus, tablet, smartwatch, laptop

SHARP

Forse non ve lo ricorderete, ma lo scorso settembre il presidente e CEO di Sharp, J.W. Tai, ha affermato che la società presenzierà al MWC 2018. Un’ottima notizia per noi europei, dato che ciò coinciderà con l’arrivo ufficiale degli smartphone Sharp in Europa.

Quali smartphone vedremo ancora non lo sappiamo. Il prossimo 16 gennaio assisteremo alla presentazione al pubblico dello Sharp Aquos S3, un nuovo modello a tutto schermo con scheda tecnica di fascia medio/alta.

ALCATEL

Anche Alcatel sarà presente e, grazie ai recenti leaks, sappiamo che uno dei vari smartphone in arrivo al MWC 2018 sarà proprio l’Alcatel 5. In questo caso non stiamo parlando di un top di gamma, anzi. La scheda tecnica indica un terminale piuttosto modesto ma che al contempo sfoggia un’estetica particolare.

Come sempre più numerose società stanno facendo, anche Alcatel 5 rientrerà nel trend degli smartphone borderless. Il display da 5.7 pollici in 18:9 sarà pilotato da un chipset MediaTek MT6750, con una dual camera frontale, una batteria da 3000 mAh e sistema operativo Android 7.0 Nougat. Saranno poi presenti altri 5 nuovi modelli, ovvero Alcatel 1X33C3X3V, i quali andranno a sostituire le serie Pixi, Pop ed A.

alcatel 5

XIAOMI

Se al passato MWC 2016 lo Xiaomi Mi 5 fece molto parlare di sé, al MWC 2017 l’azienda asiatica è stata purtroppo assente. Ma le cose potrebbero cambiare a breve, visto anche lo sbarco in Spagna e l’adesione al progetto Android One in vari paesi europei.

Roland Quandt ha parlato della commercializzazione in Europa di Redmi 5, Redmi 5 Plus e Redmi 5A. Al momento non ci sono ancora novità a riguardo e magari la conferma potrebbe arrivare proprio al MWC 2018.

Ma la vera novità è rappresentata dallo Xiaomi Mi 7, uno dei primi top di gamma che debutterà quest’anno. Il flagship sarà ufficialmente guidato dallo Snapdragon 845 e potrebbe integrare un display OLED da 6.01 pollici Full HD+ con rapporto in 18:9 e design full screen. Aspetti molto interessante saranno il supporto alla ricarica wireless e al riconoscimento facciale.

Xiaomi-mi-7-0

OPPO

Concludiamo con OPPO, la quale ha fatto parlare di sé sia al MWC 2016 che al MWC 2017 pur senza presentare nuovi smartphone. Se sarà presente al MWC 2018 ancora non lo sappiamo, ma recenti notizie potrebbero far propendere per questa ipotesi.

Infatti, dalla Spagna arriva la notizia secondo cui il brand starebbe per ritornare in Europadopo una parentesi non molto fortunata. Il mese di debutto sarebbe quello di giugno 2018, anche se in cuor nostro speriamo di avere un primo assaggio già al MWC 2018.

mwc 2018


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
Moto E7 Power ed E7i Power sono i nuovi entry-level con super batteria