La ricezione di Iliad migliorerà grazie a INWIT

antenna

Se da un lato Iliadha fatto felici molti utenti aggredendo il mercato con generose offerte a prezzi molto ridotti, dall’altro ne ha fatti scontenti molti data la ricezione non eccelsa. Il successo del nuovo operatore ha fatto sì che molti utenti siano migrati dal proprio operatore, facendo perdere diversi milioni di euro ai propri competitors. Ciò nonostante, a causa anche del legittimo ostruzionismo ricevuto in diverse località, la qualità della rete lascia ancora un po’ a desiderare. Ma l’accordo stretto con INWIT potrebbe cambiare non poco le cose.

LEGGI ANCHE:
Iliad costa troppo poco: per gli analisti non è sostenibile

Iliad raggiunge l’accordo con INWIT e si prepara a migliorare le reti 4G e 5G

Iliad

Dopo aver avviato le trattative durante lo scorso marzo 2018, finalmente le due aziende hanno raggiunto un accordo che non potrà che far felici i clienti dell’operatore. Grazie a questa sinergia, infatti, Iliad potrà utilizzare alcune delle 11.000 torri di proprietà di INWIT, attualmente otilizzate dai rivali del settore.

Per chi non la conoscesse, INWIT è una società controllata al 60% da TIM, mentre il restato 40% è diviso fra fondi istituzionali e enti privati. Le sue antenne non soltanto sono sfruttate dalle aziende telefoniche, ma anche televisive e radiofoniche.

Allo stato attuale, quindi, Iliad si appoggia in Ran Sharing sulla rete Wind 3 per la connettività 3G/4G/4G+, mentre il 2G è in roaming nazionale sulla rete Wind. I lavori per la rete proprietaria stanno lentamente andando avanti, anche se al momento è disattivata. Inoltre, Iliad si sta preparando anche la rete 5G, alle quali l’accordo con INWIT non potrà che far bene.

su_app]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.