News

Il visore AR di Apple atteso per inizio 2020

apple glass

Si sa che quando a parlare di Apple è Ming-Chi Kuo è bene drizzare le orecchie. L’analista di TF International Securities è noto svelare in anticipo quelle che saranno le novità dell’azienda di Cupertino. Il 2020 potrebbe essere un anno di grosse novità per Apple, fra iPhone economici ed un rinnovato iPhone 12. In questi anni la società è stata più e più volte accusata di essere fin troppo conservatrici, ma nel frattempo starebbe sperimentando prodotti più futuristici. Si è parlato di una tastiera a schermo realistica, ma nel futuro più prossimo ci sarebbe il visore AR.

LEGGI ANCHE:
Tim Cook: “Apple mantiene i prezzi più bassi possibile”

Apple starebbe pianificando il lancio del suo visore AR

Secondo Kuo il suo lancio al pubblico sarebbe previsto per il Q2 2020 con una commercializzazione per metà anno, grazie alle informazioni trapelate dalla catena di produzione. Per l’occasione Apple starebbe collaborando con aziende come Changying Precision, la quale sarebbe la principale fornitrice dei telai dei visori. Inoltre, lo scorso luglio è stata scoperta una porzione di codice in iOS 13 in cui si parla proprio del visore AR in questione. Il software che piloterebbe il nuovo prodotto potrebbe chiamarsi rOS, ovvero Reality Operating System.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.