NewsOperatori

Il 5G in Italia non è pronto: occhio alle false offerte

5g europa

Con l’avvento dello Snapdragon 855 si è iniziato a parlare un po’ più concretamente di connettività 5G, visto che quello di Qualcomm è l’unico chipset (ad oggi) ad integrarla in ambito mobile. Fuori dall’Italia è già spuntata qualche promozione definita “5G Ready“, ma per il 5G in Italia bisognerà attendere ancora qualche mese. Ecco perché parlare di offerte già pronte fa scappare un sorriso, dato che difficilmente si vedrà qualcosa prima di fine 2019, se non addirittura 2020.

LEGGI ANCHE:
Gli incassi di Fortnite nel 2018 sono i più alti nella storia dei videogiochi

Attendete il 5G in Italia? Dovrete pazientare ancora qualche mese

5G standard definitivo

Ciò non toglie che tutti gli operatori principali italiani stiano già lavorando in questa direzione, Iliad compreso, con investimenti nell’ordine dei miliardi di euro. E seppur in Italia ci siano già i primi test in alcune città (Milano, Prato, L’Aquila, Bari, Matera e Cagliari), siamo ben lungi dal parlare di una tecnologia pronta al debutto.

Di conseguenza, è ovvio bollare come falsa la notizia secondo cui Vodafone, TIM e Wind 3 avrebbero già pronte offerte a 30/50€ con tanto di traffico illimitato sotto rete 5G. Certo, non è da escludere che gli operatori in questione abbiano in bozza quelle che poi saranno le offerte 5G che arriveranno sul mercato. Ma da qui a definirle “pronte” ce ne passa.

Anche perché, come accennato ad inizio articolo, l’hardware per poter supportare lo standard 5G non è ancora del tutto pronto. Inoltre, un chipset come lo Snapdragon 855, a cui seguirà con molta probabilità il Kirin 990, saranno esclusiva della fascia alta degli smartphone. Di conseguenza, la loro diffusione sarà piuttosto limitata, almeno fino al 2020, in cui ci auguriamo ci siano novità anche nella fascia mid-range. Anche se la stessa Qualcomm ha affermato che nel 2019 arriveranno già 50 modelli con supporto 5G.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.