Samsung Galaxy Note 9

Samsung Galaxy S10 potrebbe arrivare con una NPU di seconda generazione | Rumors

Samsung Galaxy S10, a differenza dei flagship di quest’anno, potrebbe portare una ventata di novità. Il top di gamma 2019 potrebbe essere infatti il primo device Samsung a godere di una NPU integrata oltre che essere il primo smartphone di punta dell’azienda ad optare per il triplo sensore fotografico.

Il nuovo Samsung Galaxy S10 potrebbe avere una NPU dedicata all’AI

Samsung Galaxy S10 NPU dedicata

Non si tratta di certo di una novità assoluta: Apple per prima, seguita poi da Huawei, hanno introdotto i nuovi chip con NPU dedicata e, con ben 2 NPU dedicate nel caso di Kirin 980. Con l’arrivo di Samsung Galaxy S10 le cose potrebbero cambiare: l’azienda sudcoreana con ogni probabilità svilupperà direttamente una NPU di seconda generazione per il suo device.

LEGGI ANCHE:WhatsApp, attenzione alla truffa degli operatori: nel mirino utenti TIM, Iliad, Tre e Wind

Stando al profilo LinkedIn di un ex dipendente, la società sta sviluppando – già dal dicembre 2017 – una NPU di seconda generazione. La fonte non ha però rivelato altro, tuttavia si suppone che nell’arco di un anno e mezzo il progetto sia andato avanti, essendo presumibilmente pronto per Galaxy S10.

Sorprende però il fatto che Samsung abbia iniziato a lavorare sulla NPU di seconda generazione senza aver mai lanciato la prima versione, probabilmente perché non soddisfatta del risultato finale. Questa volta però, la società non potrà sottrarsi all’implementazione in questione vista la concorrenza agguerrita. Oltre agli aggiornamenti hardware – che porteranno la NPU di seconda generazione sugli Exynos 9820 – gli occhi dei fan sono puntati ad un altro punto di svolta: il primo device pieghevole che potrebbe fare la sua comparsa tra un mese esatto.


Ultimo aggiornamento il 11/05/2024 08:57
[su_app]