Pokémon GO, a Sydney il primo raduno dei fans alla ricerca di…Pikachu!

Pokémon Walk

È innegabile il fatto che Pokémon GO sia divenuto, in questi giorni, il gioco più utilizzato al mondo.

Erano anni che gli utenti appassionati della serie creata da Satoshi Tajiri aspettavano il rilascio del videogame anche sulle piattaforme Android e iOS così da tramutare il proprio smartphone in un vero e proprio Pokédex e realizzare quello che è il sogno di una vita per molti dei fan: diventare il più forte allenatore di Pokémon al mondo!

Dalla data data di rilascio dell’apk del gioco è esplosa nel mondo intero la voglia di catturare i Pokémon più vari e creare quello che potrebbe divenire il proprio Team più forte al mondo.


Vi invitiamo ad iscrivervi al nostro gruppo Telegram “Pokégizmon” dove poter discutere con noi e tutti gli altri utenti del mondo Pokémon!


Pokémon Go logo

A Sydney il primo raduno per i fans di Pokémon GO!

Mentre Opera House e Harbour Bridge sono due dei punti di riferimento per un panorama mozzafiato nel centro di Sydney, questa mattina l’unico interesse dei partecipanti era la ricerca di Bulbasaur, Psyduck, Krabby e…Pikachu!

Guy Yug Blomberg e Jess Hodgson, organizzatori e creatori della prima “Pokémon Walk“, hanno stimato che circa 1.000 persone abbiano partecipato al raduno tenutosi domenica mattina.

“Non pensavo che avrebbe riscosso così tanto successo, sono rimasto molto sorpreso” ha detto Blomberg “è stata una grossa soddisfazione essere riusciti a radunare così tante persone e convincerle a trascorrere del tempo insieme all’insegna del divertimento”.

Anche se le persone camminavano con il capo chino sul display del loro smartphone, è stato bello vedere come, all’apparizione di Pokémon rari o meno ci si facesse il tifo a vicenda nel momento della cattura dello stesso.

“Con l’abbondanza di esche che sono state rilasciate nel corso della giornata, e che hanno attirato un numero considerevole di creature, non è stato certo facile proseguire la camminata tutti insieme come un unico gruppo compatto” ha continuato Blomberg “pensavamo, infatti, di cambiare il nome del gioco in Pokémon STOP.

I problemi di performance dei server del gioco sono emersi anche in quest’occasione ed in quei momenti gli utenti ne hanno approfittato per socializzare e conoscersi al meglio.

Chissà, quindi, che non sentiremo parlare ancora di eventi del genere!

Continua a leggere:
Pokémon GO: ecco la guida definitiva
Guida all’installazione su iOS
Guida all’installazione su Android

 

Pokémon GO

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice. Su Telegram attraverso il nuovo gruppo di “GizChina Italia & GizBlog Official Group. Su Facebook basterà iscriversi al gruppo “GizChina Italia & GizBlog Official Group“, mettendo like alla nostra pagina ufficiale o iscrivendosi alla nostra rivista di Play Edicola.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sui blog, con la possibilità di commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.