AndroidAppAppleiOSiPhoneNewsNintendoSmartphoneVideogiochi

Pokémon GO: ecco la nostra guida definitiva!

Pokemon go guida definitiva

Pokémon GO è probabilmente il videogioco più in voga in questo momento. Creato da Niantic, Nintendo e Game Freak, esso porta il mondo dei Pokémon per la prima volta su smartphone. Se ciò non bastasse, il tutto è basato sulla realtà aumentata!

Pur essendo stato annunciato il lancio ufficiale per il 15 luglio, grazie ad un soft launch avvenuto in Australia ed in Giappone il file apk è stato diffuso online.

Pokémon GO: ecco la nostra guida definitiva!

Nell’attesa, quindi, dell’arrivo definitivo su Play Store ed App Store, vi proponiamo la nostra guida definitivaPokémon GO! Scopri le meccaniche del gioco, come catturare i Pokémon, sfidare le Palestre e tanto altro ancora!

NB: La guida verrà aggiornata quotidianamente ad ogni novità.

Vi invitiamo ad iscrivervi al nostro gruppo Telegram “Pokégizmon” dove poter discutere con noi e tutti gli altri utenti del mondo Pokémon!


Pokemon goPokémon GO – Requisiti ed installazione

Innanzitutto occorre installare Pokémon GO sul proprio smartphone. Attualmente non è ottimizzata per i tablet. I requisiti ufficiali sono i seguenti:

ANDROID

  • Sistemi operativi da Android 4.4 Kitkat ad Android 6.0.1 Marshmallow
  • Risoluzione minima HD 1280 x 720 pixel
  • Connessione ad Internet Wi-Fi o 3G/4G
  • GPS attivo
  • Non sono supportati gli smartphone con chipset Intel

APPLE

  • Sistemi operativi da iOS 8 in poi e smartphone da iPhone 5 in poi
  • Connessione ad Internet Wi-Fi o 3G/4G
  • GPS attivo
  • Non sono supportati i dispositivi con jailbreak

Non sono supportati i telefoni Windows Mobile.

Dal 15 luglio Pokémon GO sarà tranquillamente scaricabile gratis dai rispettivi store. Nel frattempo, qua trovate la procedura per scaricare ed installare il gioco:

[GUIDA] Come scaricare ed installare Pokemon GO su iOS
[GUIDA] Come scaricare ed installare Pokémon GO su Android

Pokémon GO – Tutorial iniziale

Una volta installato Pokémon GO sul nostro smartphone, potremo dare il via alla nostra avventura!

Avviamo il gioco (ricordatevi il GPS attivo) e ci ritroveremo catapultati nel mondo Pokémon, dove troveremo il Professore Willow a darci il benvenuto.

Come da tradizione, qua avrà inizio il tutorial di gioco, in cui ci verrà chiesto di scegliere sesso, nome e aspetto estetico del nostro personaggio. Potremo scegliere il colore dei capelli, i vestiti e via dicendo. La scelta al momento è abbastanza ristretta, ma verrà sicuramente ampliata.

Fatto ciò si aprirà la mappa e vedremo il nostro personaggio nell’esatto punto geografico in cui ci troviamo in quell’esatto momento. Ci ritroveremo circondati dai 3 starter storici, ovvero Bulbasaur, Charmender e Squirtle.

Sarà questa l’occasione in cui ci cimenteremo con la prima cattura di un Pokémon nella partita. Cliccando sulla nostra scelta si aprirà la schermata di cattura tramite la fotocamera, all’interno della quale vedremo il Pokémon situato nell’ambiente attorno a noi.

Utilizzando le Pokèball in nostra dotazione teniamo premuta su di essa e trasciniamola con uno swype verso il Pokémon. I primi tentativi vi serviranno per prendere la mano e capire come effettuare al meglio i lanci.

Bene, adesso che avete catturato il vostro Pokémon siete pronti per partire e catturarli tutti!

Pokémon GO – Come trovare Pikachu

Stando ad alcune testimonianze online, ci sarebbe un metodo per far comparire Pikachu assieme ai 3 Pokémon Starter.

Durante il tutorial iniziale, quando compaiono gli Starter bisogna allontanarsi camminando nella Mappa per poi ritornare dove sono i 3 Pokémon facendoli ricomparire nella Mappa, ripetendo la manovra per 4/5 volte. Alla quarta/quinta volta comparirà anche Pikachu.

Se ormai aveste scelto il vostro starter, non disperatevi: potrete catturare Pikachu anche durante la partita, a patto di trovarlo.

Pokemon go guida

Pokèmon GO – Come trovare i Pokémon

I Pokémon sono sparsi a giro per le mappe di tutto il mondo. Ci sono 2 metodi per aumentare la probabilità di trovare Pokémon.

La prima è utilizzare lo strumento “Aroma“, il quale ci darà un boost per 30 minuti, durante i quali le probabilità aumenteranno.

Altrimenti è possibile utilizzare il “Modulo Esca“, il quale andrà associato ad uno Pokéstop da noi selezionato aumentando la probabilità di attirare Pokémon verso esso. Da segnalare che il Modulo Esca vale per tutti i giocatori che si trovano nei dintorni.

Pokemon go guida

A seconda della tipologia, alcuni Pokémon si potranno trovare maggiormente in alcune zone geografiche. Ad esempio, sarà più facile trovare Pokémon di tipo Acqua nei pressi di fiumi, laghi o vicino al mare.

All’interno della mappa vedrete delle foglie che si muovono. Ciò significa che lì nelle vicinanze potrebbe esserci un Pokémon. Tuttavia recarsi in quel punto non significherà automaticamente trovarne uno.

Pokemon go guida

Pokémon GO – Pokémon Leggendari

Come ogni gioco Pokémon che si rispetti, anche Pokémon GO offrirà la possibilità agli allenatori di trovare e catturare i Pokémon Leggendari.

Attualmente è presente soltanto la prima generazione di Pokémon, perciò i Leggendari al momento sono Articuno, Zapdos, Moltres, Mewtwo e Mew. Al momento, però, ancora nessun giocatore è riuscito a trovare uno dei suddetti.

L’ipotesi più plausibile è che Niantic e Gamefrek non abbiano ancora implementato questi Pokémon nel gioco attuale. Inoltre, è probabile che questi Pokémon non saranno normalmente rintracciabili nella mappa, quanto piuttosto durante eventi ufficiali.

Pokemon go mew mewtwo

Pokémon GO – “Dintorni”

Un ottimo metodo per cercare più accuratamente e non vagare random è utilizzare la funzione “Dintorni“.

Nella schermata principale bisogna cliccare sull’icona in basso a destra. Apriremo una tendina che ci mostrerà i Pokémon che in quel momento sono nelle vicinanze, la quale si aggiornerà man mano che ci spostiamo. Le distanze sono simboleggiate da 4 elementi:

  • 0 impronte: il Pokémon è accanto a noi, fermatevi ed attendete pochi secondi per vederlo apparire
  • 1 impronta: il Pokémon è vicino, provate a spostarvi di qualche metro
  • 2 impronte: il Pokémon è moderamente vicino, provate a spostarvi di un isolato
  • 3 impronte: il Pokémon è nei dintorni, provate a fare il giro della zona

I Pokémon oscurati sono quelli non ancora catturati e viceversa. Se durante il gioco vedrete lampeggiare l’icona “Dintorni” significa che vi state avvicinando ad un Pokémon.

Pokemon go guida

Pokèmon GO – Come capire l’effettiva distanza

Stando a quanto riportante in un thread su Reddit, ci sarebbe un metodo per interpretare correttamente la schermata “Dintorni”.

Ecco gli step da seguire:

  1. Seleziona un Pokémon nella finestra “Dintorni” cliccando su di esso
  2. Inizia a camminare verso una direzione
  3. Se il numero di Impronte sale, ruotate di 180° e tornate indietro
  4. Appena il numero di Impronte cala, quello sarà il nostro “punto A”
  5. Se il numero cala ancora, significa che state camminando nella direzione giusta
  6. Se il numero di Impronte sale, quello sarà il nostro “punto B”
  7. A questo punto andate nel “punto C”, a metà fra A e B
  8. Giratevi di 90° ed iniziate a camminare
  9. Se il numero di passi cala, significa che state camminando nella direzione giusta
  10. Se il numero di passi aumenta, significa che il Pokémon è nella direzione opposta

Ringraziamo il redditor TheColorlessPill.

Pokemon go guida

Pokémon GO – Come catturare i Pokémon

Ogni volta che un Pokémon comparirà sulla mappa il gioco ce lo segnalerà con una vibrazione. Cliccando su di esso potremo dare il via alla fase di cattura.

Il numero sotto alla Pokéball in basso indica quante ne rimangono nello zaino. Una volta terminate il Pokémon scapperà e sarà necessario recarsi ad un Pokéstop per un rifornimento.

Pokemon go guida

Per catturarlo sarà necessario tenere premuto sulla Pokéball in basso e lanciarla con uno swype verso di esso. A seconda della rarità e della difficoltà di cattura, vedrete attorno ad esso un cerchio dei seguenti colori:

  • verde: comune, facile da catturare
  • giallo: non comune, mediamente facile da catturare
  • rosso: raro, difficile da catturare

Se accanto al nome del Pokémon vedrete scritto “???” significa che è di un livello superiore al nostro. Ciò non ne impedire comunque la cattura.

Pokemon go guida

Mentre starete tenendo premuto sulla Pokéball, vedrete questo cerchio restringersi per poi allargarsi nuovamente in loop. Più sarà piccolo il cerchio quando tirerete correttamente la Pokéball, più sarà alta la percentuale di cattura e gli eventuali Punti Esperienza bonus.

Oltre a catturarlo, potrete anche scappare, utilizzare un oggetto nel vostro Zaino o scattare una foto.

Pokémon GO – Pokéstop

I Pokéstop sono uno dei 2 luoghi che possiamo incontrare in Pokémon GO. Si tratta di una sorta di Pokémon Market gratuito, che potremo visitare per ricevere oggetti utili. Spesso e volentieri troveremo solamente Pokéball, ma potrà capitare di trovare oggetti come Revitalizzanti, Uova Pokémon ed altro ancora.

I Pokéstop sono situati presso i punti di interesse delle proprie zone. Possono essere monumenti, statue, scuole piuttosto che murales, negozi o altro ancora.

Pokemon go guida

Per ricevere gli oggetti dovremo recarci nei pressi di uno di questi. Cliccate su di esso e fate ruotare il cerchio centrale con uno swype laterale, per poi raccogliere gli oggetti rilasciati con un tap su di essi. Una volta fatto ciò il Pokéstop da blu diventerà viola e sarà disattivato. Passati pochi minuti ridiventerà blu e potrete riutilizzarlo.

Se vedrete un Pokéstop di colore blu, ma con attorno degli effetti particellari viola, significa che qualcuno ha utilizzato un Modulo Esca su di esso. Approfittatene e recatevi nei suoi pressi per aumentare le probabilità di trovare Pokémon.

Pokémon GO – Palestre Pokémon

Una volta raggiunto il livello 5 recatevi presso una Palestra Pokémon e cliccate su di essa. A questo punto vi verrà chiesto di entrare a far parte di una delle 3 Squadre di Pokémon GO, ovvero:

  • Squadra Saggezza (Blu) capitanata da Blanche e simboleggiata da Articuno
  • Squadra Forza (Rosso) capitanata da Candela e simboleggiata da Moltres
  • Squadra Istinto (Giallo) capitanata da Spark e simboleggiata da Zapdos

Pokemon go guida

Dopo aver effettuato la vostra scelta avrete 2 opzioni:

  • Sfidare le palestre della propria squadra
    • Lo scopo di questi combattimenti sarà quello di ottenere Punti Esperienza ed aumentare il Prestigio della Palestra
    • Più alto il Prestigio sarà, più Pokémon potremo mettere all’interno della Palestra
    • Per ogni Pokémon che lasceremo a guardia della Palestra riceveremo ogni 21 ore (a patto che il Pokémon non sia stato sconfitto) Punti Esperienza10 Pokémonete e 500 Polvere di Stella
    • Una volta messo a guardia non potremo riaverlo indietro finché non sarà stato sconfitto
    • Potrete utilizzare solo 1 Pokémon nei combattimenti nelle Palestre della propria Squadra
    • Perdendo questi combattimenti i vostri Pokémon non andranno KO, ma rimarrano con 1 PS
  • Sfidare le palestre avversarie
    • Lo scopo di questi combattimenti sarà quello di ottenere Punti Esperienzadiminuire il Prestigio della Palestra avversaria
    • Una volta azzerato il Prestigio, il punto d’interesse sarà nuovamente conquistabile dalle altre Squadre
    • Perdendo questi combattimenti i vostri Pokémon andranno KO.

Pokemon go guida

Pokémon GO – Come combattere con le Palestre

Innanzitutto specifichiamo che la fase di lotta non è a turni come nei capitoli principali di Pokémon, bensì in tempo reale.

All’interno delle Palestre possono essere presenti 1 o più Allenatori. A questo punto dovrete scegliere fino a 6 Pokémon da utilizzare nella battaglia. Una volta fatta la scelta, sarete pronti per iniziare.

Una volta partita l’animazione dell’arena dovrete combattere il Pokémon avversario. Cliccate sul vostro Pokémon per eseguire un attacco veloce. Ogni attacco andato a segno aumenterà la barra blu dell’Attacco Speciale, posta in alto sotto a quella della Salute. Una volta caricata, tenete premuto sul vostro Pokémon per effettuare l’Attacco Speciale.

Per evitare gli attacchi avversari, invece, bisogna effettuare uno swype laterale.

In basso a destra trovate 2 icone, una per scappare dalla lotta e l’altra per cambiare Pokémon.

NB: Attualmente non è possibile combattere contro gli altri allenatori al di fuori
delle Palestre Pokémon. Non è da escludere che questa funziona verrà abilitata
successivamente.

Pokémon GO – Salire di livello e punti PE

Far salire di livello il nostro personaggio ci serve per trovare Pokémon più rari e potenti e poter, di conseguenza, affrontare Palestre più forti.

I Punti Esperienza (PE) si possono acquisire con i seguenti metodi:

  • +10 PE: cattura con lancio curvo
  • +50 PE: cattura con un lancio buono
  • +75 PE: cattura con lancio molto buono
  • +50 PE: visita di un Pokéstop
  • +50 PE: sconfitta di un Pokémon di una Palestra della nostra squadra
  • +100 PE: cattura con un lancio perfetto
  • +100 PE: cattura di un Pokémon
  • +100 PE: sconfitta di un Pokémon di una Palestra avversaria
  • +200 PE: far schiudere un uovo
  • +500 PE: cattura di un Pokémon nuovo
  • +500 PE: evoluzione di un Pokémon

Ecco una lista degli oggetti ricevuti ad ogni avanzamento di livello (lista in aggiornamento):

Pokemon go guida

Pokémon GO – Potenziare i Pokémon

Oltre al nostro personaggio, è necessario potenziare anche i propri Pokémon, in modo da renderli più abili in fase di combattimento. Potenziandoli aumenteranno sia i Punti Lotta (PL) che i Punti Salute (PS).

Per fare ciò è necessario avere la Polvere di Stella. Essa si ottiene in 2 modi:

  • catturando un Pokémon
  • facendo schiudere un uovo

Per potenziarli è necessario recarci nella schermata della nostra Squadra Pokémon, cliccare sul Pokémon che vogliamo potenziare, scrollare in basso e cliccare sull’opzione “Potenzia“. Sarà necessario avere un tot di Polvere di Stella.

Pokemon go guida

Pokémon GO – Diario

Accedendo alla  schermata del proprio personaggio è presente l’opzione “Diario”.

Si tratta di una semplice lista delle azioni compiute durante la partita in corso. Qua potete vedere quando avete catturato (o meno) dei Pokémon, i Pokéstop che avete visitato e via dicendo.

Pokémon GO – Pokédex

Cliccando sulla Pokéball in basso nella schermata principale è possibile accedere al Pokédex. Si tratta dello strumento con cui possiamo visualizzare l’elenco dei Pokémon esistenti.

Le caselle vuote sono Pokémon che dobbiamo ancora incontrare. Quelli che abbiamo visto, ma non catturato, saranno visibili ma oscurati, mentre quelli visibili sono quelli catturati. Da qui possiamo vedere la descrizione dei Pokémon e la loro eventuale evoluzione.

Pokémon GO – Squadra Pokémon

Cliccando sulla Pokéball in basso nella schermata principale è possibile accedere alla propria Squadra Pokémon. In questa sezione possiamo vedere tutti i Pokémon che abbiamo catturato finora (tranne quelli eventualmente trasferiti).

Cliccando su di essi è possibile accedere alla scheda del Pokémon. All’interno di essa troviamo le seguenti voci:

  • Nome (da qui possiamo modificare il nome del Pokémon infinite volte)
  • Punti Salute
  • Tipo
  • Peso
  • Altezza
  • Potenzia (per far salire di livello il Pokémon)
  • Fai Evolvere
  • Attacco Rapido
  • Attacco Speciale
  • Mappa (il luogo dove l’abbiamo catturato)
  • Trasferisci

A seconda del peso e dell’altezza un Pokémon potra essere catalogato come XS (Extra Small) o XL (Extra Large). Alcuni utenti hanno affermato che fra due Pokémon uguali quello XL avrebbe un numero maggiore di Punti Salute (PS) rispetto a quello XS. Tuttavia sono presenti in rete varie testimonianze contrarie.

Pokemon go guida

Pokémon GO – Trasferire i Pokémon

Un modo per ottenere Caramelle Pokémon è quello di trasferire i Pokémon al Prof. Willow.

Per fare ciò è necessario recarci nella schermata della nostra Squadra Pokémon, cliccare sul Pokémon che vogliamo trasferire, scrollare in basso e cliccare sull’opzione “Trasferisci“.

Per esempio, trasferendo uno Zubat non avremo mai più a disposizione quel Pokémon, ma otterremo in cambio Polvere di Stella ed 1 Caramella Zubat. Chiaramente questa è una mossa da fare quando abbiamo più Pokémon uguali. Controllate qual è quello con il PL più alto e trasferite quelli con il PL inferiore.

Pokémon GO – Fare evolvere i Pokémon

Fare evolvere i Pokémon è un modo per ampliare il proprio Pokédex e potenziare la propria squadra.

Per farli evolvere è necessario recarci nella schermata della nostra Squadra Pokémon, cliccare sul Pokémon da noi interessato, scrollare in basso e cliccare sull’opzione “Fai Evolvere“. A seconda del tipo di Pokémon saranno richieste un tot di Caramelle Pokémon.

Da segnalare che, ad esempio, le Caramelle Charmender potranno essere utilizzate anche per far evolvere Charmeleon, quelle Pidgey potranno essere utilizzate anche con Pidgeotto e così via.

Pokemon go guida
Animazione della Fase di Evoluzione

Pokémon GO – Evoluzioni di Eevee

Non essendo presenti le Pietre Evolutive in Pokémon GO, il meccanismo di evoluzione di Eevee sembrerebbe funzionare in maniera differente.

Non è ancora chiaro su cosa si basi l’Evoluzione. Ci sono varie teorie in merito, fra cui l’Evoluzione in base alla Squadra scelta o in base al moveset. Tuttavia sono state entrambe smentite da svariati utenti. Vi terremo aggiornati non appena avremo notizie in merito.

Pokemon go eevee

Pokémon GO – Fare schiudere le Uova Pokémon

Uno degli oggetti che possiamo trovare ai vari Pokéstop sono le Uova Pokémon. All’interno di esse, ovviamente, si nasconde un Pokémon.

Per farle schiudere è necessario inserirle in un’Incubatrice e camminare per la distanza indicata dall’uovo, ovvero 2, 5 o 10 km. Al termine di essi partirà l’animazione, durante la quale dovremo cliccare sull’uovo per vederlo schiudere.

Di default abbiamo un’Incubatrice che può essere utilizzata infinite volte, ma con un uovo alla volta. Per poter incubare più uova contemporaneamente è necessario procurarsi altre Incubatrici, acquistabili anche nel Negozio.

Stando alle varie testimonianze, questa sarebbe la presunta lista dei Pokémon che si possono trovare nelle Uova a seconda della distanza:

Pokemon go guida

Pokémon GO – Strumenti

Gli strumenti raccolti tramite i Pokéstop saranno depositati all’interno del nostro zaino. Nella schermata principale possiamo cliccare sulla Pokéball in basso al centro e cliccare su “Strumenti“. Qua potremo vedere ed utilizzare gli oggetti in nostro possesso.

Ecco gli strumenti attualmente presenti in Pokémon GO:

  • Pokéball: la scelta base, da utilizzare con Pokémon comuni
  • Mega Ball: si sblocca al livello 12, da utilizzare con Pokémon non comuni
  • Ultra Ball: si sblocca al livello 20, da utilizzare con Pokémon rari
  • Master Ball: da utilizzare con Pokémon leggendari
  • Fotocamera: immortala i Pokémon durante la fase di cattura
  • Pozione: restituisce 20 PS ai propri Pokémon feriti
  • Super Pozione: si sblocca al livello 10, restituisce 50 PS
  • Iper Pozione: si sblocca al livello 15, restituisce 200 PS
  • Pozione Max: si sblocca al livello 20, restituisce tutti i PS
  • Revitalizzante: rianima un Pokémon sfinito restituendogli il 50% dei PS
  • Revitalizzante Max: rianima un Pokémon sfinito restituendogli il 100% dei PS
  • Aroma: aumenta le probabilità di trovare Pokémon per 30 minuti
  • Fortunuovo: aumenta del 20% i PE guadagnati per 30 minuti
  • Modulo Esca: aumenta le probabilità di trovare Pokémon presso un Pokéstop da noi selezionato per 30 minuti, vale per tutti i giocatori vicino a quel Pokéstop
  • Incubatrice: da utilizzare per far schiudere le uova
  • Ampliamento Spazio Borsa: aumenta il numero di oggetti trasportabili da 350 a 400
  • Ampliamento Spazio Pokémon: aumenta il numero di Pokémon trasportabili da 250 a 300
  • Baccalampon: si sblocca al livello 8, utilizzala con un Pokémon selvatico per avere più chance di catturarlo

Pokemon go guida

Pokémon GO – Negozio

Un metodo per ottenere oggetti è quello di acquistarli all’interno del Negozio. Ecco la lista degli oggetti con relativi prezzi:

  • 20x Pokéball: 100 PM (Pokémonete)
  • 100x Pokéball: 460 PM
  • 2000x Pokéball: 800 PM
  • 1x Aroma: 800 PM
  • 8x Aroma: 500 PM
  • 25x Aroma: 1250 PM
  • 1x Fortunuovo: 80 PM
  • 8x Fortunuovo: 500 PM
  • 25x Fortunuovo: 1250 PM
  • 1x Modulo Esca: 100 PM
  • 8x Modulo Esca: 680 PM
  • Incubatrice Uova: 150 PM
  • Ampliamento Spazio Borsa: 200 PM
  • Ampliamento Spazio Pokémon: 200 PM

Pokemon go guida

Pokémon GO – Ottenere le Pokémonete

Le Pokémonete sono la valuta di Pokémon GO e sono ottenibili in 2 modi. Il primo, ovvero il più semplice (e dispendioso) è quello di acquistarle all’interno del Negozio. Ecco i prezzi:

  • 100x PM: 0,99€
  • 550x PM: 4,99€
  • 1200x PM: 9,99€
  • 2500x PM: 19,99€
  • 5200x PM: 39,99€
  • 14500x PM: 99,99€

In alternative è possibile ottenerle senza necessariamente spendere soldi, ma soltanto usando le proprie abilità.

Dovrete riuscire a sconfiggere una Palestra o, in alternativa, trovare una Palestra vuota (di colore grigio). Fatto ciò dovrete posizionare un vostro Pokémon all’interno di essa. Chiaramente il Pokémon scelto dovrà avere un livello sufficiente da essere competitivo nei confronti altrui. Ogni Pokémon posizionato vi farà guadagnare delle Pokémonete, riscuotibili dalla sezione Negozio.

Entrate nel Negozio e cliccate sull’icona a forma di scudo in alto a destra per attivare un timer. Passate 21 ore otterrete 10 Pokémonete e 500 Polvere di Stella per ogni Pokémon che avete messo in una Palestra.

Pokemon go guida

Pokémon GO – Medaglie

Ecco le medaglie ottenibili durante il gioco, le quali sono sostanzialmente degli achievements da sbloccare:

  • Podista: chilometri percorsi
  • Kanto: Pokémon registrati nel Pokédex
  • CercaPokémon: Pokémon catturati
  • Scienziato: Pokémon fatti evolvere
  • AllevaPokémon: Uova fatte schiudere
  • Giramondo: Pokéstop visitati
  • Combat Girl: Lotte vinte contro una Palestra rivale
  • FantaAllenatore: Pokémon allenaati
  • Scolaro: Numero di Pokémon di tipo Normale catturati
  • Avicoltore: Numero di Pokémon di tipo Volante catturati
  • Ribelle: Numero di Pokémon di tipo Veleno catturati
  • Scoprirovine: Numero di Pokémon di tipo Terra catturati
  • Montanaro: Numero di Pokémon di tipo Roccia catturati
  • Pigliamosche: Numero di Pokémon di tipo Coleottero catturati
  • Streghetta: Numero di Pokémon di tipo Spettro catturati
  • Nuotatore: Numero di Pokémon di tipo Acqua catturati
  • Giardiniere: Numero di Pokémon di tipo Erba catturati
  • Sensitivo: Numero di Pokémon di tipo Psico catturati
  • Bullo: Rattata di peso uguale o inferiore a [1] catturati

Pokémon GO – Risparmio Energetico

Essendo un gioco basato su realtà aumentataGPS e connettività dati, è ovvio che il consumo energetico sia abbastanza alto (anche se non eccessivo).

Il primo metodo per risparmiare energia è quello di disattivare la fotocamera. Durante una fase di cattura cliccate sullo switch in alto a destra. Lo sfondo dell’animazione non si baserà più sulla scena ripresa dalla fotocamera, ma sarà uno di default del gioco. Inoltre avremo il Pokémon sempre davanti a noi e non dovremo cercarlo nella scena.

Oltre a ciò è possibile attivare l’apposita funzione di Risparmio Energetico. Cliccate sull’icona della Pokéball in basso e nella schermata che compare cliccate su “Impostazioni” in alto a destra.

Abilitando l’opzione di Risparmio Energetico potrete spegnere il display senza mettere in pausa il gioco, il quale continuerà a notificarvi eventuali Pokémon avvistati.