tiktok

TikTok rinuncia alla massima qualità video, almeno per un mese

Stiamo assistendo ad un periodo davvero difficile, che sta costringendo milioni di persone a casa. Con questa epidemia di Coronavirus (Covid-19) stanno perdendo la vita molte persone e, quelli che restano, non hanno molto da fare nelle ore libere. Motivo per cui una fonte d’intrattenimento valida proviene dai social quali Facebook, Instagram e TikTok. Sebbene i primi due, però, abbiano già deciso da giorni di ridurre la qualità dei contenuti video, al fine di non sovraccaricare la rete, quest’ultima app ha preso solo ora questa decisione.

TikTok abbandona l’alta definizione

tiktok

Nel prossimo mese, dunque, niente più risoluzione massima su TikTok. Anche questo social ha deciso, dunque, di limitare la qualità di tutti i suoi contenuti video, per cercare di dare maggior respiro ad una rete internet che in queste settimane sta arrancando. Molte persone, infatti, lavorano da casa, gestiscono mail, partecipano a conferenze in streaming e, tutto questo, rende ancor più lenta la connessione degli Italiani, ma non solo.

Questa decisione si affianca a quella già presa da tantissimi altri player di tale mercato, come anche YouTube. TikTok dichiara, poi, di aver anche stanziato ben 10 milioni di dollari da donare interamente all’Organizzazione Mondiale della Sanità, mostrando la propria vicinanza a tutte le persone che stanno lavorando per cercare di risolvere questa situazione.


📱Segui GizBlog su Google News,  clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti ⭐️.
Source :
Altre news
Apple Watch Series 6 e SE ufficiali: ecco gli smartwatch per tutti