Nearby Sharing

Nearby Sharing di Google: ecco come trasferire i file su Android | Video

Non è sempre facile, quando si cambia smartphone, configurare il nuovo device. Spesso alcuni dati, infatti, rischiano di essere perduti per sempre, a causa di un trasferimento dei vari file non proprio impeccabile. Questo accade anche quando troviamo una scarsa compatibilità tra i dispositivi utilizzati, che non ci permette di spostare alcune immagini da un device all’altro. Nearby Sharing di Google, dunque, dovrebbe poter sopperire a questo problema, ponendo le basi per un trasferimento dei file su Android ancora più affidabile rispetto al passato.

Nearby Sharing viene mostrato in un video

Sembra che tra qualche mese potremo contare su questo servizio per trasferire i nostri file da uno smartphone all’altro, e non solo. Come mostrato dalle immagini che potete recuperare qui sopra, Nearby Sharing si preoccuperà di far comunicare i due differenti prodotti, così da permettere uno spostamento immediato di tutti i dati. Nel video pubblicato da Mishaal Rahman, di XDA-Developers, si vede però solo un esempio applicato alle foto.

LEGGI ANCHE:
Google I/O 2020: si tiene dal 12 al 14 maggio

Siamo coscienti del fatto che tale software è ancora in fase di sviluppo, quindi le sue funzioni sono piuttosto limitate. Nel video, infatti, vengono mostrati due smartphone dello stesso brand, ovvero un Google Pixel 2 XL ed un Pixel 4. Questo tipo di piattaforma, però, potrebbe avere enormi potenzialità, raggiungendo forse anche AirDrop di Apple. Vedremo tale applicazione già durante il Google I/O 2020?

[su_google]
Altre news
samsung galaxy s20 samsung galaxy s20+ samsung galaxy s20 ultra
Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra: nuove foto reali