morotola razr

Motorola RAZR: basta un click per avviare l’operazione nostalgia

Abbiamo potuto assistere, in queste ore, all’ufficializzazione del nuovo Motorola RAZR. Questo dispositivo, dunque, arriverà anche in Italia, proponendo una visione di smartphone pieghevole totalmente diversa rispetto alla concorrenza. Con un classico design a conchiglia, infatti, si differenzia non poco dalle alternative, rappresentate da Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X. Nonostante il suo prezzo rimanga comunque elevato, siamo sicuri del fatto che molti nostalgici della serie siano pronti ad acquistare questo prodotto. Questi stessi soggetti, poi, saranno anche felici del fatto che Lenovo ha introdotto una funzione specifica, che vi riporterà ai fasti di un tempo.

Motorola RAZR possiede un’opzione “Retro RAZR”

morotola razr

Non tutti forse ricorderanno la prima edizione di questo device. Si trattava, infatti, di un telefono che non aveva nulla a che vedere con gli smartphone attuali. A quell’epoca, dunque, era possibile solo mandare messaggi, effettuare chiamate e poco altro. Quello che colpì gli utenti, però, fu il design del primo RAZR, a livello generale. Elemento distintivo di tale device, poi era sicuramente la tastiera, quasi futuristica. Motivo per cui Lenovo ha deciso di portarla anche su questo nuovo modello, aggiungendo un’opzione detta “Retro RAZR”.

LEGGI ANCHE:
Motorola RAZR non arriverà presto in Cina, ecco il perché

Questa vi permetterà di tornare indietro fino al 2004, anno di uscita del primo modello. Tutta l’interfaccia, infatti, verrà modificata e vi sembrerà di tenere in mano proprio quel prodotto. Nonostante la bellezza di tale software, tutta la parte superiore del display verrà saggiamente disabilitata, non potendo interagire con nessuna opzione presente sullo schermo.

Siete rimasti contenti della scelta fatta da Lenovo con questo Motorola RAZR? Siete intenzionati ad acquistarlo?


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
facebook
Facebook: arriva lo strumento per trasferire foto e video su Google Foto