AppleiOSiPhoneNews

Apple Card: arriva la carta di credito di Apple Pay

apple card

L’altra grande novità del keynote odierno illustrata da Jennifer Bailey è Apple Card, ovvero la vociferata carta di credito legata alla piattaforma Apple Pay. L’espansione del servizio di pagamento si è dimostrata molto capillare, arrivando a ben 10 miliardi di transizioni nel 2019, con paesi come l’Australia dove il 99% dei negozi accetta tale metodologia di pagamento.

Apple Card va ad arricchire l’esperienza di Apple Pay

apple pay

L’obiettivo di Apple Card comprende eliminare le tasse, abbassare i tassi di interesse e garantire la privacy degli utenti. Basterà avere un iPhone ed un account Apple Pay per poter utilizzare questa carta, all’interno dell’app Wallet. Di conseguenza, potrà essere utilizzata ovunque sia accettato Apple Pay.

LEGGI ANCHE:
Apple TV+ ufficiale: parte la sfida a Netflix
Apple News+ vuole riportare in vita i magazine su smartphone
Apple Arcade non è lo sfidante di Google Stadia, ma non importa

Grazie ad un’interfaccia pulita ed organizzata, nella schermata principale vengono mostrati dati come la somma in possesso, la data di scadenza per il pagamento e le transazioni effettuate. Queste saranno ben elencate graficamente, con tanto di logo della catena o del negozio in cui si è effettuata la transazione. Inoltre, sarà possibile avere informazioni o aggiornare i dati dell’account semplicemente scrivendo un messaggio nell’apposita chat.

L’altra aggiunta interessante riguarda il programma di reward integrato in Apple Pay. Denominato Daily Cash, ogni volta che paghi con Apple Card ricevi indietro il 2% di cashback, salendo al 3% se l’acquisto è effettuato in un negozio Apple. Tutto ciò viene fornito all’utente senza nessun costo aggiuntivo e in totale sicurezza con ai sistemi Touch ID e Face ID, vista anche la gestione in locale dei dati (non inviati ad Apple).

I partner dell’azienda che hanno reso possibile tutto ciò sono Goldman Sachs e Mastercard. Apple Card sarà disponibile negli USA a partire dall’estate 2019.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.