AppleiOSiPhoneNewsVideogiochi

Apple Arcade non è lo sfidante di Google Stadia, ma non importa

apple arcade

Dopo aver assistito al debutto del rivoluzionario Google Stadia, Apple Arcade potrebbe sembrarne un diretto concorrente, ma la realtà è ben diversa. Il concetto di questo servizio a pagamento è quello di offrire un catalogo di giochi mobile ad un abbonamento mensile. Come annunciato durante l’evento odierno, la piattaforma di gaming prevederà più di 100 titoli esclusivi, non giocabili su alcuna altra piattaforma o servizio (per il momento la lista di giochi è ancora perlopiù ignota).

Apple Arcade vi fa accedere a tutti i giochi a pagamento ma con un unico abbonamento

Apple Arcade

Ovviamente il tutto è stato sviluppato in salsa multi-piattaforma: ciò significa che potremo giocare ai giochi di Apple Arcade su iPhone, iPad, Mac ed Apple TV, riprendendo da dove avevamo interrotto su qualsiasi di questi dispositivi. Sarà possibile anche giocare in modalità offline e, se aveste dubbi, non ci saranno acquisti in-app o transazioni aggiuntive. Basterà pagare una quota mensile per avere accesso al catalogo offerto.

LEGGI ANCHE:
Apple TV+ ufficiale: parte la sfida a Netflix
Apple Card: arriva la carta di credito di Apple Pay
Apple News+ vuole riportare in vita i magazine su smartphone

Apple Arcade sarà disponibile a partire dall’autunno 2019 in più di 150 nazioni. Per il momento, però, non è stato dichiarato quale sarà il prezzo di abbonamento mensile. Che Apple voglia aspettare di vedere quanto costi Google Stadia?


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.