Quando si dice che la botte piccola fa il vino buono potremmo aggiungere come esempio più lampante il Samsung Galaxy S10 Lite, il modello più economico della gamma in arrivo nei prossimi mesi. Il piccolo di casa sembra essere particolarmente prestante ma i recenti benchmark di Geekbench potrebbero cambiare le carte in tavola.

Samsung Galaxy S10 Lite con Snapdragon 855 secondo i primi benchmark su Geekbench

samsung galaxy s10 lite

Un modello siglato SM-G970U è comparso da alcune ore sul noto portale Geekbench e – in base a quanto visto finora – dovrebbe trattarsi proprio del Samsung Galaxy S10 Lite, nella sua incarnazione dedicata al mercato USA. Il device presenta un comparto hardware da paura, trainato dallo Snapdragon 855 (nome in codice msmnile) e 6 GB di RAM, eppure c’è qualcosa che non quadra.

LEGGI ANCHE:
Galaxy S10+ è il re di Antutu: tutto merito dello Snapdragon 855

Osservando i punteggi ottenuti dallo smartphone è evidente come essi siano in netto contrasto con quelli ottenuti da altri modelli mossi dallo stesso SoC. Un esempio lampante è il recentissimo Xiaomi Cepheus (forse il prossimo Mi 9) o il misterioso Black Shark Skywalker, entrambi con valori ben più elevati. Resta da vedere – quindi – se siamo di fronte ad un qualche problema di ottimizzazione, magari con un’unità prototipale, oppure con un vero e proprio fake.

Per quanto riguarda le specifiche del device, il piccolo S10 Lite dovrebbe avere a bordo un ampio display Samsung AMOLED da 5.8 pollici Full HD+ ed una batteria da 3100 mAh. Il debutto della gamma dovrebbe avvenire il 20 febbraio, mentre la commercializzazione dovrebbe cominciare a partire dal mese di marzo.


499,00€
999,00
disponibile
25 nuovo da 499,00€
1 usato da 450,00€
Amazon.it
457,00€
459,00
disponibile
35 nuovo da 455,00€
2 usato da 406,82€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 18/03/2019 09:56

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.