Android Q e Tema Scuro: ecco quanta batteria si risparmia

android q tema scuro

Una delle principali novità che caratterizzerà Android Q sarà l’introduzione del tanto richiesto Tema Scuro. Non soltanto per una questione estetica ma per una funzionale, anzi, essenziale: risparmiare la batteriae questo Google lo sa bene. Visualizzare una schermata bianca, specialmente se ad alta luminosità, è una delle cose che maggiormente riduce l’autonomia nell’utilizzo quotidiano. Ma quanta batteria si può effettivamente risparmiare con questa feature?

LEGGI ANCHE:
Google I/O 2019: svelate le date dell’evento di Google | Teaser

Android Q introdurrà il Tema Scuro, per la felicità delle batterie

android q tema scuro

Grazie al proliferare dei display AMOLED sui dispositivi mobile, avere una schermata principalmente nera anziché bianca può portare a risultati per niente scontati. Il test condotto da PhoneArena su un Google Pixel 3 (settato a 200 nits) evidenzia come l’utilizzo del Tema Scuro faccia risparmiare un 30/50% di batteria scorrendo i menu del telefono ed utilizzando app stock, come Rubrica, Telefono e via dicendo.

Questa precisazione sull’utilizzo è doverosa, dato che l’introduzione del Tema Scuro nativo su Android Q riguarderà esclusivamente la componente basica del telefono. Tutte le app di terze parti (come Facebook ed Instagram, per esempio) non saranno automaticamente convertite e rimarranno bianche. A meno che gli sviluppatori non decidano di adoperarsi in tale direzione, come successo di recente con Facebook Messenger.

android q tema scuro

Tuttavia, si può comunque simulare in parte quanta batteria si risparmierebbe se anche queste app fossero dark. Per fare ciò è stata abilitata la funzione di inversione colore presente anche in Android P. Ovviamente così facendo tutti i colori diventano falsati, ma non è questo il punto. Invertendo i colori, e facendo così diventare scure le schermate di app di terze parti come Messenger ed Instagram, si ottiene un risparmio energetico medio del 14.8%.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.