Android Q: tema scuro, maggiore privacy e modalità Desktop per tutti

android q

Gli smanettoni di XDA hanno messo le mani sulla prima release di Android Q dedicata al Google Pixel 3 XL e anche se si tratta di una release ancora acerba sono presenti una serie di funzionalità che di certo riceveranno l’approvazione degli appassionati dell’OS del robottino verde.

Android Q: ecco le novità in arrivo con il nuovo major update di Android

La prima vera rivoluzione di Android Q sarà il tanto chiacchierato tema scuro presente di default. La Dark Mode comprenderà anche il menù della Impostazioni, le notifiche e – quasi sicuramente – verrà forzata anche all’interno di alcune applicazioni.

android q

Per quanto riguarda l’attenzione alla privacy, Google introdurrà il nuovo permesso “consenti solo mentre l’app è in uso”. In questo modo i permessi concessi ad un’applicazione saranno validi solo quando la stessa viene effettivamente utilizzata.

Infine ci sono vari indizi che lasciano intendere che l’azienda sia al lavoro su una modalità Desktop simile a quanto visto con Samsung DeX, che permetterà di utilizzare il proprio smartphone come fosse un PC in miniatura, collegandolo ad un display ed altre periferiche esterne. Non mancheranno poi altre funzionalità e tra queste la possibilità di utilizzare lo Screen Recording, software implementato in genere dai produttori di terze parti.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.