NewsRumorSamsungSmartphone

Samsung Galaxy S10 utilizzerà l’ultimo Qualcomm per il sensore ID nel display

samsung galaxy s10

Come tutti i flagship dell’azienda coreana, anche Samsung Galaxy S10 è sotto i riflettori da diverso tempo, nonostante la data di presentazione sia tutt’altro che vicina. Al centro dell’attenzione questa volta c’è il sensore ID che, con ogni probabilità sarà implementato sotto il display. Tuttavia Samsung potrebbe non optare per il sensore ottico, ma per qualcosa di più performante, in collaborazione con Qualcomm.

Samsung Galaxy S10 potrebbe avere il sensore ID di terza generazione prodotto da Qualcomm

Samsung Galaxy S10 Qualcomm sensore ID

Così, Samsung Galaxy S10, almeno nella variante S10+ si unirà alla cerchia di flagship con il sensore ID sotto il display e lo farà in grande stile. Si pensa infatti ad un sensore Qualcomm di terza generazione che, non dovrebbe essere ottico, ma ad ultrasuoni.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10 ed S10+: ecco come sarà il comparto fotografico | Rumors

Per la prima volta potremmo vedere il sensore ID di Qualcomm ad ultrasuoni su un prodotto mainstream. Di certo il sensore atteso dovrebbe elevare la precisione delle rilevazioni 3D del dito. Il sensore è strutturato su dettagli acustici tridimensionali che raccolgono l’impronta a 360°.

LEGGI ANCHE: Samsung potrebbe lanciare uno smartphone con 4 fotocamere posteriori entro fine anno | Rumors

Purtroppo la nuova tecnologia avrà ripercussioni anche sugli utenti, il costo atteso è di circa 3 volte superiore rispetto all’attuale. Ad ogni modo, l’azienda – così come dichiarato in precedenza – potrebbe presentare questa, ed altre nuove implementazioni, sui medio gamma, prima di procedere all’implementazione sui flagship.


Ultimo aggiornamento il 17/10/2019 01:05

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.