WhatsApp prende le distanze da Facebook: i dati utente sono al sicuro

whatsapp privacy utenti Cambridge Analityca nuove FAQ

Dopo lo scandalo che ha coinvolto Facebook e Cambridge Analityca c’era da aspettarsi che WhatsApp – prima o dopo – avrebbe specificato in qualche modo la sua posizione in merito alla questione. Il servizio di messaggistica istantanea sembra aver scelto un metodo abbastanza solenne quanto particolare. Infatti, le rassicurazioni in merito alla protezione dei dati personali sono state inserite addirittura nelle nuove FAQ.

WhatsApp: le nuove FAQ rassicurano gli utenti sulla protezione dei loro dati personali

whatsapp privacy utenti Cambridge Analityca nuove FAQ

La vendita fraudolenta dei dati personali di ben 87 milioni utenti iscritti a Facebook ha indignato e spaventato tanto gli addetti ai lavori quanto il pubblico. La questione è ancora particolarmente attuale. Il patron del social – Mark Zuckerberg – è impegnato a dare spiegazioni al governo americano. Intanto, nuovi strumenti di protezione vengono messi in atto per evitare che eventi di questo genere accadano ancora. Anche se comunque non si può rimediare a quanto accaduto in passato.

LEGGI ANCHE: Facebook: smart speaker posticipati per il caso Cambridge Analityca

Zuckerberg è anche il proprietario di Instagram e WhatsApp, il servizio di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo. C’era quindi da aspettarsi che qualcuno avrebbe nutrito dubbi anche sulla celeberrima piattaforma. L’azienda sembra aver deciso di agire di anticipo, aggiornando la sezione “Sicurezza e Privacy delle sue FAQ. Oltre a garantire che tutti i messaggi sono criptati con crittografia end-to-end, WhatsApp si focalizza anche sulla fetta di utenti che sfruttano la piattaforma per le loro attività commerciali. In particolare, nelle FAQ è specificato che anche in questo caso non c’è pericolo di fuga di informazioni.

LEGGI ANCHE: Come sapere se Cambridge Analytica ha i tuoi dati Facebook

Nel dubbio, WhatsApp avverte: i messaggi sono crittografati, ma ricordate che – quando scrivete ad un’attività commerciale – i messaggi potrebbero essere letti comunque da molte persone. La situazione è già molto delicata, meglio essere chiari!


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.