hyperloop one logo

The Boring Company: i tunnel daranno precedenza ai pedoni

Attraverso il proprio profilo Twitter, Elon Musk ha fatto un po’ di chiarezza circa il funzionamento dei tunnel sotterranei Hyperloop che The Boring Company sta costruendo a Washington. Inizialmente il progetto era nato per cercare di ridurre la quantità di traffico cittadino. Il funzionamento è semplice: l’autoveicolo privato entra in una delle tante stazioni lungo la strada, viene portato a livello sotterraneo da un elevatore, quindi trasportato a grandissima velocità tramite una pedana automatizzata presso la stazione di uscita prescelta, risollevato e messo su strada.

L’idea di Elon Musk: The Boring Company costruirà prima tunnel per il trasporto pubblico

A tal proposito, Elon Musk ha fatto chiarezza circa il progetto. Nessuna rettifica sul funzionamento, nessuno stravolgimento dei piani: Hyperloop si farà, ma la precedenza sarà data ai pedoni. È possibile vedere, nel video teaser pubblicato da Musk stesso, il funzionamento di questa soluzione. I pedoni accedono dal marciapiede all’interno di una sorta di capsula. Questa, una volta entrata nel sottosuolo, viene pilotata autonomamente da un binario. Quando un utente ha fatto notare a Musk che tutto ciò altro non sembra che un bus sotterraneo, Musk ha risposto stizzito:

Immagino si possa dire che si tratta di un autobus sotterraneo elettrico, autonomo, che raggiunge una velocità di circa 240 km/h ed è in grado di passare automaticamente dai tunnel agli elevatori. Quindi sì, è un autobus“.

I punti di accesso al tunnel pedonale saranno molti e, soprattutto, decisamente più discreti rispetto alle grandi stazioni della metropolitana. Sulle tempistiche necessaria alla costruzione degli Hyperloop non abbiamo informazioni. Quasi sicuramente, però, la prima città al mondo a poter vantare questo òmnibus 3.0 sarà proprio Washington, nelle cui viscere Musk sta costruendo il futuro. I mezzi di trasporto, che siano privati come la Tesla Model 3 o il camion Tesla Semi o stellari con i Falcon X restano, quindi, l’idea cardine di Musk, nonostante l’incredibile successo avuto dal suo lanciafiamme!


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
samsung galaxy note 10 lite
Samsung Galaxy Note 10 Lite: nuovi rumors fra specifiche e render