Nintendo Switch 2.0 / Pro potrebbe montare un SoC NVIDIA Tegra X2

Nintendo Switch

Al fine di estendere il ciclo di vita della propria rivoluzionaria e fortunata Switch oltre i canonici 5/6 anni, la casa nipponica potrebbe tirare fuori dal cilindro una versione aggiornata della consolle. L’eventualità di un lancio della Nintendo Switch 2.0 / Pro (ancora non è chiaro il nome), tuttavia, divide gli esperti del settore. Su un punto c’è, però, convergenza di pensiero: se si farà potrebbe adottare un SoC NVIDIA Tegra X2.

Nintendo Switch 2.0 / Pro con NVIDIA Tegra X2 per seguire l’evoluzione del mercato delle TV

nintendo switch teardown

È proprio l’attenzione all’evoluzione del mercato delle TV che potrebbe spingere, oltre ai motivi succitati, l’azienda di Kyoto a lanciare una versione potenziata della Switch. Oramai la risoluzione standard delle TV sta migrando dal classico Full HD all’Ultra HD. Così Nintendo starebbe pensando ad un boost del SoC della propria console al fine di garantire la fruizione di giochi ad una risoluzione maggiore, quando i titoli vengono goduti al televisore.

Al momento, infatti, il SoC NVIDIA Tegra X1 consente una risoluzione massima a 1080p. Adottare un Tegra X2, la naturale evoluzione del SoC montato attualmente, consentirebbe agli ingegneri Nintendo di non dover ricominciare il lavoro da capo, per quanto concerne l’affinamento software. Anche gli sviluppatori avrebbero vita facile, dal momento che i loro titoli già sono compatibili con la soluzione NVIDIA.

Il lancio di versioni migliorate dei propri prodotti ha visto protagoniste anche altre aziende che operano nel medesimo settore. Sony ha lanciato la Playstation 4 Pro, mentre Microsoft ha alzato il sipario su Xbox One X. Oltre alla particolarità del dispositivo, il successo di Switch è garantito anche da titoli assolutamente rivoluzionari, come Nintendo Labo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.