AggiornamentiAndroidMWC 2018NewsSmartphone

LG conferma l’arrivo di LG V30+ Alpha al prossimo MWC 2018

LG V30

Poco tempo fa vi avevamo riportato i rumor che circolavano circa il possibile lancio da parte di LG di un potenziamento del suo V30. Proprio in questi giorni la casa sudcoreana ha confermato la notizia: al prossimo MWC 2018 verrà ufficialmente presentato LG V30+ α (LG V30+ Alpha). Ciò significa che dovremo attendere ancora per il lancio del nuovo modello della serie G, per ora ferma a LG G6, uscito nel febbraio 2017.

LG V30+ Alpha: l’uscita di LG G7 sarà ritardata

LG V30All’LG Innofest tenutosi a Cape Town, CY Kim, Managing Director di LG Electronics South Africa, ha infatti dichiarato che l’uscita di LG G7 sarà ritardata e non cadrà più in concomitanza con l’MWC annuale. Ricordiamo, peraltro, che LG ha annunciato poche settimane fa che si sarebbe sottratta a quella timeline fissa che prevede di rilasciare un nuovo smartphone con cadenza periodica, preferendo farlo “solo quando necessario”.

Non solo LG G7: alla prossima esposizione di Barcellona non ci sarà nemmeno il nuovo Huawei P20, che sarà presentato in un evento a sé stante il 27 marzo a Parigi. Samsung invece andrà “controcorrente” e lancerà Galaxy S9 il 25 febbraio, cioè con un giorno di anticipo rispetto all’inizio del MWC.

A ben vedere, non appare strano che LG abbia deciso si puntare ancora una volta su V30, che possiamo considerare uno degli smartphone top di gamma migliori della seconda metà del 2017. I numeri lo confermano: in India, per esempio, LG V30+ con memoria da 128 GB è uno degli smartphone meglio venduti. Ricordiamo che V30+ presenta un display da 6 pollici con tecnologia OLED FullVision e risoluzione Quad HD+ (2880 x 1440 pixel). Il processore è Snapdragon 835 e la memoria prevede 4 GB di RAM. LG ha inoltre già rilasciato l’update del sistema operativo, da Android 7.1.1 Nougat ad Oreo.

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.