AndroidNewsRumorSmartphone

LG Judy: il successore di LG G6 (o V30?) a giugno, parola di evleaks

lg g7 concept video

La situazione intorno ai nuovi top di gamma LG inizia a farsi man mano più chiara. Dopo la notizia del cambiamento di strategia per quanto concerne il rilascio di nuovi flagship, la conseguente assenza di LG G7 al MWC 2018, sostituito da LG V30s, in molti hanno iniziato a chiedersi quando l’azienda avrebbe rilasciato il suo prossimo top di gamma. La risposta ce la fornisce l’affidabilissimo evleaks: LG Judy (nome in codice) sarà presentato a giugno. E le caratteristiche sembrano essere al top.

LG Judy: successore di G6 o V30? Intanto evleaks ci svela molte caratteristiche

lg g7 render slashleaks

Allarmati anche dagli scarsi risultati economici ottenuti dalla divisione mobile dell’azienda, i vertici di LG hanno compreso di non essere, al momento, in grado di rivaleggiare ad armi pari con i diretti competitors. Posticipare la data di lancio del proprio top di gamma consentirebbe non solo di ritagliarsi uno spazio mediatico tutto loro, ma anche di fornire un prodotto maturo e tecnologicamente all’avanguardia.

Secondo Evan Blass, LG Judy (i nomi in codice del brand sono tradizionalmente femminili) integrerà un ampio display Full Image” da 6.1 pollici di diagonale, ovviamente in formato 18:9. Dovrebbe essere un pannello MLCD+, la cui matrice RGBW contiene un sub-pixel bianco. La ragione di questa scelta dipende dal fatto che, nella maggior parte dei casi, i contenuti che osserviamo su smartphone hanno uno sfondo bianco. Il pannello potrebbe essere in grado di raggiunge gli 800 nits di luminosità e di consumare il 35% in meno rispetto agli LCD tradizionali. Difficile immaginare una risoluzione inferiore al Quad HD. Conferme arrivano anche per quanto riguarda il supporto HDR10.

Processore, comparto multimediale e distribuzione

Il dispositivo sarà mosso da un processore Qualcomm Snapdragon 845. Lasciano l’amaro in bocca i tagli di memoria da 4/64 GB. Evan Blass non esclude però una versione Plus con memorie più capienti. Lato fotografico dovremmo trovare un consueto doppio sensore da 16 megapixel con apertura f/1.6 e lenti in vetro. Difficile immaginare che LG abbandoni la classica soluzione del secondo sensore grandangolare.

Lato multimediale, il dispositivo viene completato dalla presenza di un doppio speaker stereo con tecnologia “boombox“. Sembra probabile, inoltre, la presenza di un DAC particolarmente prestante, che è stato uno dei caratteri distintivi degli ultimi top di gamma del brand.

Alle certificazioni IP68 e di resistenza secondo standard militari, si dovrebbe accompagnare la ricarica wireless, l’intelligenza artificiale lato imaging (delle caratteristiche che contraddistingueranno quella presente sul prossimo LG V30s, ne parliamo in questo articolo) ed assistente vocale. Non è ancora chiaro se LG Judy sarà il successore del G6 o del V30. La presentazione a giugno, dovrebbe far pensare ad una commercializzazione a livello globale che partirà non prima del mese successivo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.