LG V30s non aspetta il MWC 2018: ufficializzate le funzioni AI

LG V30

Nei corso dei giorni precedenti particolare attenzione aveva catturato LG, con la nuova versione del suo V30 che si vociferava potesse essere presentata nel corso del MWC 2018. Con il passare dei giorni tali rumors si sono moltiplicati ed arricchiti di nuovi dettagli che andavano tutti nella medesima direzione: quella dell’implementazione di funzioni AI. Oggi l’azienda coreana ha rotto gli indugi, svelando ufficialmente queste nuove funzionalità che caratterizzeranno LG V30s. E arrivano buone notizie anche per i possessori di LG V30.

LG V30s al MWC 2018: punterà tutto su funzioni AI integrate nella fotocamera e nell’assistente vocale

Con un comunicato ufficiale LG ha svelato gran parte delle funzioni che caratterizzeranno la versione “s” del suo flagship della serie “V”. Contrariamente a quanto precedentemente trapelato, le funzionalità di intelligenza artificiale integrate nella fotocamera non prenderanno il nome di LG Lens, bensì di Vision AI.

LG Electronics (LG) introdurrà la prima di una suite di tecnologie AI per i suoi smartphone quest’anno, nel corso del MWC 2018 di Barcellona. La nuova tecnologia caratterizzerà la versione 2018 di LG V30, il flagship al memento più avanzato“.

LG ha annunciato di aver dedicato oltre un anno di tempo allo studio di come integrare l’intelligenza artificiale nei propri dispositivi, al fine di garantire il miglior utilizzo possibile, secondo quelle che sono le esigenze dell’utilizzatore di oggi. Le aree in cui implementare tale intelligenza sono state individuate nella fotocamera e nell’assistente vocale.

Riguardo alla prima, adesso il comparto fotografico di LG V30s, grazie a Vision AI, sarà in grado di: “Analizzare automaticamente i soggetti e suggerire la migliore modalità di scatto tra 8 disponibili: ritratto, cibo, animali, panorama, città, fiori, alba e tramonto“. Nel momento in cui si inquadrerà un soggetto, questo verrà riconosciuto dall’intelligenza artificiale che setterà automaticamente tutti i parametri. Nel fare ciò verranno presi in considerazioni elementi come angolo di visione, colori, riflessi, retroilluminazioni e livelli di saturazione.

Come abbiamo già visto con il Huawei Mate 10 Pro e la sua NPU, anche LG V30s sarà in grado di scegliere il miglior settaggio basandosi anche su un database. Questo è stato costruito, grazie all’aiuto di una società terza, con oltre 100 milioni di immagini diverse. In questo modo è stato possibile creare gli algoritmi di riconoscimento dei soggetti. Migliorano ulteriormente anche gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione, grazie ad un nuovo metodo di misurazione della luminosità ambientale.

Nuovi comandi per l’assistente Google grazie a Voice AI

Come sappiamo, LG non utilizza un proprio assistente vocale ma implementa quello di Google. Questo è stato ulteriormente arricchito con nuovi comandi esclusivi. Questi divengono quindi 32 in totale, aggiungendone 9 ai 23 del 2017. Tutte le operazioni vocali sono strettamente legate alle funzioni della fotocamera. Grazie a Voice AI sarà adesso possibile chiedere al proprio smartphone di scattare: “Una foto panoramica, al cibo, con poca luce, di attivare AI Cam, di cercare un’immagine, di scansionare un codice QR, di attivare la ricerca shopping, riprendere un video in time-lapse o in slow-motion“.

Tutte queste nuove funzioni non saranno un’esclusiva di LG V30s. Via OTA saranno in seguito anche implementate sul V30. Questo ci fa pensare che LG possa arricchire il nuovo dispositivo anche di qualche altra caratteristica, oltre al taglio di memoria da 256 GB di cui si vocifera. L’effetto wow, grazie anche a questo annuncio ufficiale, potrebbe essere così ridotto a zero. La speranza va in una RAM maggiore, magari da 6 GB, o in sensori fotografici migliori, dato anche il punteggio tutt’altro che entusiasmante ottenuto dal dispositivo su DxOMark.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.