AndroidiOSNewsPower BankSmartphoneVideogiochi

Pokémon Go: alcuni trucchi per migliorare l’autonomia durante il gioco

Pokémon Go autonomia

Dopo anni di anticipazioni, i fan dei Pokémon hanno finalmente avuto la possibilità di fare tutto ciò che hanno desiderato: Pokémon Go è stato finalmente rilasciato per Android e iOS e il sogno di poter diventare cacciatori di Pokémon è finalmente realtà, con potenzialità quasi illimitate.

Con un solo, grande, problema: il videogioco è particolarmente energivoro e vi lascerà senza carica in breve tempo.


Vi invitiamo ad iscrivervi al nostro gruppo Telegram “Pokégizmon” dove poter discutere con noi e tutti gli altri utenti del mondo Pokémon!


Pokémon Go autonomia

Pokémon Go e il consumo di batteria

Questo è facilmente spiegabile. Di base Pokémon Go è un gioco in realtà aumentata e sfrutta in modo abbastanza pesante le risorse dei dispositivi, dall’uso intensivo del GPS a quello della fotocamera che saranno sempre attivi mentre ve ne andrete in giro a catturare Pokémon con la vostra Poké Ball virtuale.

Fortunatamente esistono alcuni modi per limitare questi inconvenienti, selezionati dal blog Phone Arena, che ci accingiamo a spiegarvi.

Abilitare il “Risparmio Batteria” all’interno del programma

Sembra scontato dirlo ma il primo modo per salvare un po’di carica consiste, semplicemente, nell’abilitare la modalità “Risparmio Batteria” nelle “Impostazioni“. Probabilmente questo limita fortemente l’uso del GPS e la triangolazione con la rete dati ma, in ogni caso, pare che funzioni e si riesca a risparmiare circa il 40% della carica rispetto all’uso normale.

Pokémon Go autonomia

Abbassare la luminosità

Certo, abbassare la luminosità in un gioco che prevede di essere giocato soprattutto all’aria aperta e spesso sotto la luce diretta del sole può apparire una bestemmia ma, chiaramente, questo è il miglior modo per limitare il consumo del display.

Disabilitare tutte le funzioni del telefono non utilizzate dal gioco

Anche questo può sembrare scontato ma non tutti, ad esempio, controllano di aver terminato ogni processo o applicazione in grado di consumare carica mentre si sta giocando.

Usare una powerbank

Quello di utilizzare una powerbank è sicuramente il suggerimento più valido che possiamo darvi e non presenta altra controindicazione che portarvi dietro un altro apparecchio, con la scomodità che questo comporta.

Catturare Pokémon in bicicletta

Proprio come avveniva nei giochi dei Pokémon della Nintendo, nei quali si poteva acquistare una bicicletta per spostarsi più velocemente, così nella realtà ci si può mettere in moto in attesa di ricevere notifiche.

Pokémon Go autonomia

L’importante, oltre a tenere il telefono ben protetto da cadute, è mantenere il gioco aperto in attesa di notifiche. In più, questo è anche un ottimo metodo per fare un po’di esercizio fisico!

Provare a stare lontano da grandi edifici

Il GPS lavora meglio e usa meno batteria quando si è lontani dalle aree urbane e negli spazi aperti, gli errori di ricezione avvengono meno di frequente e questo riduce il consumo di batteria.

Continua a leggere:
Pokémon GO: ecco la guida definitiva
Guida all’installazione su iOS
Guida all’installazione su Android

Pokémon GO

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice. Su Telegram attraverso il nuovo gruppo di “GizChina Italia & GizBlog Official Group. Su Facebook basterà iscriversi al gruppo “GizChina Italia & GizBlog Official Group“, mettendo like alla nostra pagina ufficiale o iscrivendosi alla nostra rivista di Play Edicola.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sui blog, con la possibilità di commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.