google meet

Google Meet: ora tutti possono gestire una videoconferenza, senza alcun costo

Vi abbiamo già introdotto questo tipo di argomento, soprattutto durante questa pandemia di Coronavirus (Covid-19) che ci sta costringendo ad utilizzare nuove forme di comunicazione. Al momento, infatti, la quasi totalità della popolazione mondiale è in quarantena, senza alcuna possibilità di svago. Ora, dunque, diventa quanto mai utile avere a disposizione una piattaforma che permetta di comunicare con chiunque, senza alcun costo. Google Meet, dunque, ha raccolto subito questo bisogno ed ha decido di modificare, momentaneamente, la propria politica in tal senso.

Meet potrà essere gestito da chiunque, anche senza abbonamento a G Suite

google meet

Non è mai stato a pagamento Google Meet. Chiunque, infatti, può tranquillamente scaricarlo dal Play Store ed utilizzarlo per conversare in ambito lavorativo, ma non solo. Quello che è necessario sapere, però, è che per avviare una videoconferenza e gestirla bisognava essere abbonati a G Suite. Questo, dunque, poneva molti limiti, sopattutto in un momento del genere dove altre applicazioni concorrenti, come Zoom e Skype, continuano a macinare numeri impressionanti. Non che Meet sia da meno, anzi.

Google ha deciso, dunque, di eliminare questa regola almeno fino a settembre, permettendo a chiunque di gestire una videochiamata. Questo provvedimento dovrebbe riuscire a contrastare anche l’ascesa di Zoom, uno dei servizi più sfruttati, nonostante le voce riguardanti la fragilità della sua sicurezza.


📱Segui GizBlog su Google News,  clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti ⭐️.
Source :
Altre news
Motorola Moto G 5G Plus ufficiale con display a 90 Hz, Quad Camera da 48 MP e Snap 765