News

MacBook Pro 15: bannate dai voli USA le unità con batteria fallata

MacBook Pro 15

Qualche mese fa vi abbiamo riportato una notizia interessante, riguardante alcune unità di MacBook Pro da 15 pollici. Secondo la stessa Apple, infatti, questo modello accusava qualche problema alla batteria, tanto che l’azienda si è vista costretta ad attivare un programma di richiamo del prodotto. Nelle ultime ore, però, per timore che possano circolare ancora modelli fallati, la Federal Aviation Administration (FAA) ha deciso di bannare completamente questi prodotti dai voli statunitensi.

Apple comunica che le unità fallate sono 432 mila, sono negli USA

MacBook Pro 15

Questa situazione è più seria del previsto. Tutti gli utenti in possesso di un MacBook Pro da 15 pollici avrebbero dovuto già procedere alla restituzione del modello in un Apple Store. Seguendo il programma di richiamo indetto dall’azienda, infatti, viene garantita la sostituzione dell’unità fallata. Alcuni casi al mondo certificano un surriscaldamento della batteria abbastanza preoccupante. Questo problema, quindi, potrebbe avere gravi ripercussioni su un volo di linea, tanto che già 4 compagnie aree hanno applicato immediatamente il ban.

Da un certo punto di vista, questa comunicazione non è la prima in assoluto. Anche in Europa, infatti, è scattato l’allarme e la European Union Aviation Safety Agency (EASA) ha diramato il 1° agosto una nota nella quale invitava tutte le compagnie a far rispettare una semplice regola: questi MacBook Pro da 15 pollici devono essere spenti durante tutta la durata del viaggio. Non deve essere, però, generalizzato troppo il problema, dato che non tutte le unità sono affette da tale problema. Nonostante questo, Apple ha fatto sapere che negli Stati Uniti attualmente sono stati richiamati 432 mila MacBook Pro 15. Si tratta sempre, però, di quelli venduti dalla metà del 2015 fino a febbraio 2017. I numeri riguardanti il territorio europeo, invece, sono ancora imprecisi. Per il momento, poi, gli incidenti certificati sono 26, tutti senza gravi conseguenze per gli utenti.

Vedendo le misure adottate dalle varie compagnie aree, consigliamo a tutti i possessori di questo prodotto di recarsi quanto prima in un Apple Store. Aderendo al programma di richiamo, infatti, l’azienda garantisce la sostituzione gratuita della batteria senza alcun problema. Nel caso in cui siate interessati, vi lasciamo la pagina ufficiale in questo link.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.