Youtube make up

YouTube ti rifà il look con le nuove funzioni AR per il Make up

Negli ultimi anni YouTube ha visto un importante incremento delle fashion blogger, intente a dare consigli sul trucco attraverso i propri video. Pare che tanti giovani siano attratti da questo tipo di contenuto, soprattutto nel mondo femminile. YouTube ha deciso, quindi, di soddisfare questo trend sviluppando alcune particolari funzioni legate al mondo della realtà aumentata (di cui abbiamo parlato anche in merito al nuovo gioco di Niantic). Diverse aziende di cosmetici, tra l’altro, si sono dimostrate favorevoli a questo tipo di servizio, quindi vediamo in dettaglio di cosa si tratta.

Truccarsi davanti ad uno schermo non è mai stato così semplice

Youtube make up

YouTube ha deciso di sfruttare la nuova tecnologia di realtà aumentata per offrire ai propri utenti un’esperienza molto più immersiva rispetto al passato. Sebbene questo fenomeno sia esploso nel corso degli anni, dall’altra parte dello schermo non è mai stato possibile avere un’interazione in tempo reale.

Grazie a Google Beauty Try-On le cose potrebbero cambiare. Questa tecnologia, implementata nell’ambiente YouTube, permetterà agli utenti di truccarsi mentre guardano video e recensioni a riguardo. Verrà creata una divisione dello schermo, che porterà YouTube sulla parte superiore del display. Nella parte inferiore, invece, verrà proiettata la nostra immagine, per mezzo della fotocamera anteriore dello smartphone. Solo in questo modo sarà possibile sfruttare i filtri AR per applicare il trucco al volto. Questo strumento si è dimostrato molto efficace e preciso, riuscendo a calcolare in maniera corretta diversi parametri della pelle ed adattandosi a quest’ultima.

Durante i test il 30% degli spettatori ha attivato questa funzione AR sull’app YouTube per iOS, impiegando circa 80 secondi per l’applicazione del rossetto sulle labbra. Tutta la parte più importante del progetto, però, dipende dai brand. Se questi avranno voglia di mettere a disposizione i propri prodotti, per caricarli nel sistema, YouTube potrà offrire agli utenti un’esperienza totalmente nuova. Uno dei più grandi player del settore, MAC Cosmetics, ha già reso noto di aver aderito a questo tipo di servizio. Probabilmente nel corso degli anni si uniranno anche altre aziende, espandendo così le possibilità di personalizzazione da parte dell’utente.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
Samsung SAMOLED
Samsung: registrato il marchio SAMOLED per i display