AndroidAppleGoogleNewsRumorSamsungSmartphone

Samsung, Apple e Google: la strana alleanza punta ad un futuro “flessibile”

samsung galaxy fold

Per il momento Samsung è una delle pochissime aziende ad aver ufficializzato il proprio smartphone pieghevole, ma in realtà tutti i produttori si stanno muovendo in questa direzione. Non soltanto Xiaomi e OPPO sono quasi pronti, visto che Huawei Mate X ha stupito tutti al MWC 2019. Sembra, quindi, che il fermento sia provenga quasi tutto dalla Cina, per lo scorno dei maggiori produttori mainstream che stanno accusando il colpo sul mercato nei confronti dell’Asia. Ecco perché Samsung potrebbe “allearsi” con Apple e Google per la produzione dei futuro dispositivi pieghevoli.

Samsung vuole collaborare con Apple e Google alla produzione dei rispettivi telefoni flessibili

Se usiamo il virgolettato c’è una ragione, ovvero che Samsung è uno dei principali fornitori di tutto il mercato mobile. Non soltanto per quanto riguarda Samsung Display, con pannelli AMOLED prodotti per diverse aziende, fra cui Xiaomi, OPPO e Meizu, ma anche per i componenti. Se le CPU Exynos sono praticamente esclusiva propria, lo stesso non si può dire per fotocamere, memorie e quant’altro.

Ecco perché il colosso coreano avrebbe inviato alle rivali Apple e Google dei campioni di display flessibile, più nello specifico schermi da 7.2 pollici. Così facendo Samsung Display vorrebbe stuzzicare le due aziende ed avere un’alta probabilità di produrre i rispettivi pieghevoli. D’altronde gli stessi display OLED dei recenti iPhone sono targati Samsung, senza considerare che l’interfaccia Android pensata per dispositivi pieghevoli è stata ottimizzata in sinergia proprio con Samsung.

Sia Apple che Google è già noto che stiano lavorando in questa direzione, così come tante altre realtà. Probabilmente, però, bisognerà attendere almeno il 2020 per saperne qualcosa di più concreto.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.