GoogleNewsRumorVideogiochi

Google si butterà nel gaming e questo sarà il suo controller

google controller

Il settore videoludico sta vivendo una seconda gioventù, supportato dal crescente sviluppo tecnologico ed un interesse sempre più ampio da parte del pubblico. E questo Google lo sa bene: basti vedere Project Stream, il servizio prototipale che ha recentemente debuttato mostrando le potenzialità del cloud gaming. Fra 8 giorni si terrà la Game Developers Conference e si ipotizza che sul palcoscenico possa debuttare la prima console da parte di Big G. E questo nuovo brevetto punta proprio in tale direzione.

Google punta al settore del gaming: in questo brevetto vediamo il suo controller

Depositato presso l’USPTO a fine gennaio 2019, si tratta di un vero e proprio controller da gaming, per l’occasione ridisegnati e colorati dal portale Yanko Design. Nel brevetto di Google sono specificate alcune delle funzioni che lo caratterizzerebbero, a partire dal sistema di notifiche. Questo informerebbe dell’invito da parte degli altri utenti a giocare e/o chattare, così come della disponibilità di un nuovo gioco online.

Nelle immagini del brevetto si evince un controller abbastanza tradizionale, con due levette analogiche ed una croce direzionale per spostarsi nei giochi ed esplorare i menu. A parte i canonici quattro tasti sulla destra, vediamo anche il tasto Google Assistant, con cui richiamare l’assistente e comunicarci tramite microfono integrato. Ci sono anche due tasti Multitasking e Home, oltre alle più tradizionali quattro levette dorsali.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.