NewsNintendoNintendo SwitchRumorVideogiochi

Nintendo Switch Mini potrebbe segnare la fine del Nintendo 3DS

nintendo switch mini

Si ritorna a parlare di Nintendo Switch Mini, la presunta console ancora più portatile di cui si rumoreggia già dal 2017. Addirittura lo stesso Shuntaro Furukawa, presidente di Nintendo, si sarebbe espresso in merito, seppur non in maniera esplicita. Secondo il report stilato dal The Sankei News, l’azienda nipponica sarebbe pronta al prossimo grande passo nel settore videoludico. L’obiettivo sarebbe quello di far sì che ogni utente abbia il desiderio di avere una Nintendo Switch. E quale miglior modo se non quello di proporne una variante portatile più economica?

LEGGI ANCHE:
MonoNX è il primo emulatore per Nintendo Switch su Android

Il presidente di Nintendo suggerisce l’arrivo di una Nintendo Switch Mini

Per quanto anche la Nintendo Switch attualmente in vendita sia già portatile, non si può dire che il suo prezzo sia particolarmente accessibile. Per via del costo che, salvo offerte, gravita attorno ai 300€, diversi utenti non si sentono ancora pronti ad effettuare il passaggio. Ecco perché una Nintendo Switch Mini potrebbe convincere gli indecisi e far aumentare a Nintendo le proprie quote di mercato.

Secondo i rumors, questa variante sarebbe però esclusivamente portatile, escludendo così la possibilità di collegarla alla dock per sfruttarla anche in modalità casalinga. Una soluzione che, però, andrebbe ad uccidere la gamma Nintendo 3DS, probabilmente già destinata ad abbandonarci nei prossimi anni. Non dimentichiamoci, poi, che un’ulteriore versione Pro di Switch potrebbe fare il suo debutto sul mercato nel 2019.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.