fortnite come unire account

Epic Games risponde sul “caso” dei balletti di Fortnite

La questione dei balletti di Fortnite si è fatta sempre più cocente nel corso delle settimane ed oltre ad Alfonso Ribeiro, lo storico Carltor Banks di Willy Il Principe di Bel-Air, anche altri artisti – tra cui il rapper 2 Milly – si sono uniti alla causa per il “furto” dei rispettivi passi di danza.

Fortnite e il caso dei balletti rubati: parla l’avvocato di Epic Games

fortnite carlton dance

In questo clima decisamente bollente è spuntata la voce dell’avvocato di Epic Games, il quale ha chiarito la posizione dell’azienda videoludica sulla questione dopo le accuse di 2 Milly per il furto delle mosse di danza chiamate Milly Rock.

Secondo il legale, i passi di danza dell’artista sono troppo semplici per essere protetti da copyright. “Nessuno può possedere i diritti per un passo di danza” ha affermato “proprio perché quelli più semplici ed individuali non sono protetti dai diritti d’autore, ma sono elementi costitutivi della libertà di espressione”.

LEGGI ANCHE:
Apex Legends vs Fortnite: ecco perché il battle royale di EA sta vincendo

Gli avvocati di 2 Milly la pensano molto diversamente: in parole povere Epic Games ha preso il balletto dell’artista e l’ha ficcato in Fortnite per trarne profitto. Inoltre questo è da considerarsi a tutti gli effetti come una coreografia e quindi beneficerebbe a pieno della legge sul copyright.

Chi la spunterà sulla questione? E sopratutto… voi cosa ne pensate in merito alla spinosa questione?



Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.