Multa Whatsapp da 200€: l’ennesima bufala nelle chat

whatsapp logo

Dopo le prime segnalazioni dello scorso novembre 2018, si torna a parlare della fantomatica multa WhatsApp da 200€. Se anche voi avete ricevuto la catena di Sant’Antonio in chat, state tranquilli, perché è ovviamente di una bufala. Dopo il caso di privatemessage, dell’account Gold e del buono spesa Conad (per dirne alcuni), purtroppo siamo di fronte all’ennesima fake news che nasce e prolifera sulla piattaforma di Zuckerberg.

LEGGI ANCHE:
Amazon Dash potrebbero essere bannati in Germania: ecco perché

Non credete alla multa WhatsApp da 200€: è una bufala

multa whatsapp

Oggi 11 gennaio è tornata a circolare in rete la diceria sulla presunta multa WhatsApp da 200€. Secondo le testimonianze odierne, il messaggio inviterebbe l’utente colpito a pagare un’ammenda di 5€ onde evitare la ben più salata multa. Multa che, però, non esiste, perciò non fatevi prendere dal panico, nel caso aveste ricevuto tale messaggio.

Come al solito, la nostra più grande raccomandazione è di diffidare sempre da questa tipologia di messaggi. Oltre all’assurdità di WhatsApp che per non si sa bene quale motivo dovrebbe multare i propri utenti, una comunicazione del genere non arriverebbe mai sotto forma di messaggio ricondiviso dagli utenti.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.