apple cina

Apple rischia di uscire dalla top 5 delle vendite in Cina

A seguito degli aspri contrasti commerciali fra Stati Uniti e Cina, diverse importanti realtà sono state colpite finanziariamente. Fra queste c’è Samsung ma soprattutto Apple, con conseguente tracollo finanziario. A proposito di quest’ultima, un nuovo studio condotto da Canalys ci mostra i dati relativi alle vendite di smartphone in Cina. E come prevedibile, i risultati per Apple non sono dei più positivi, con un calo del 15% rispetto al 2017.

LEGGI ANCHE:
Samsung Galaxy S10 e S10+ in tutto lo splendore in questo video concept

Nuovi dati sulla crisi di Apple in Cina

vendite apple cina

Come mostrato dal grafico in questione, dal Q1 2017 al Q3 2018 il mercato mobile è stato dominato da Huawei, brand sempre più leader anche fuori dall’Asia. Le tre posizioni successive non cambiano particolarmente, con OPPO e Vivo (che fanno parte dello stesso gruppo BBK, fra l’altro) seguite da Xiaomi. Ed è proprio il brand di Lei Jun che si è principalmente fronteggiato con Apple, superandola in più di un’occasione nel 2017, per poi piazzarcisi davanti durante tutto il 2018.

Un 2018 che si conclude, quindi, con Huawei al 25% di market share, seguita da Vivo al 23%, OPPO al 21% e Xiaomi al 13%, mentre Apple presenta un valore dimezzato rispetto a Xiaomi. Tuttavia, a vendite inferiori non sempre corrispondo incassi diminuiti, anzi. La situazione può sembrare paradossale, visto che Apple si piazza al primo posto con il 23% per quanto riguarda il valore di mercato. Seguono poi Huawei al 22%, OPPO al 20% e Vivo al 17%, mentre Xiaomi sta ben sotto Vivo.

Se le vendite sono calate la principale causa è indubbiamente il prezzo. Secondo i dati di Canalys, l’utenza media in Cina cerca top di gamma attorno ai 400/600$, cifra ben sotto il prezzo di lancio di iPhone XS. Ecco perché, invece, il ribasso di prezzo su iPhone X ne ha aumentato le vendite.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
fx file explorer
FX File Explorer rimosso dal Play Store: ecco perché