AndroidNewsSmartphone

Google mette i paletti ai produttori di smartphone: non più di due notch!

google due notch massimo

Google ha iniziato a lavorare per ottimizzare Android P in modo che sia perfettamente compatibile con il tanto amato ed odiato notch, ma ha anche deciso di tutelarsi. Megan Potoski, product manager della UI di Android, ha fatto sapere che gli smartphone non potranno mai avere a bordo più di due tacche. Nessun problema, molti utenti non sopportano anche solo di averne una.

Google mette in chiaro le cose: la tacca potrebbe sfuggire di mano!

google due notch massimo

Potrebbe sembrare una banalità in questo momento, eppure l’azienda ha ritenuto opportuno chiarire la posizione di Android in merito al notch. Qualsiasi smartphone voglia utilizzare il sistema operativo non potrà avere più di due notch. Non solo, questi dovranno assolutamente essere posizionati uno per ogni lato e quelli coinvolti sono soltanto quello superiore e quello inferiore.

LEGGI ANCHE: Google: ecco come il Material Design 2 potrebbe influire su Android P | Teaser

Non è stato lasciato spazio a dubbi o libere interpretazione. Immaginate se sul mercato arrivassero dispositivi con quattro tacche, una per ogni bordo. I problemi più seri sarebbero legati alla visualizzazione delle applicazioni. Google sta ottimizzando Android P, in concerto con gli sviluppatori, proprio per adattare il sistema operativo alla presenza della tacca. Due sono decisamente il massimo che si possa tollerare su uno smartphone, anche se preferiremmo sicuramente vedere più display borderless e meno tacche.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.