GoogleNewsYoutube

YouTube non penalizzerà più i video con rapporto d’aspetto diverso dal 16:9

youtube novità rapporto d'aspetto

YouTube cede, più o meno, e smette di fare la guerra ai video caricati con rapporto d’aspetto diverso dai 16:9 canonici. Chi guarderà i contenuti su PC – o comunque su un browser impostato in modalità desktop – non patirà più la presenza delle odiose bande nere in caso di rapporto d’aspetto alternativo a quello classico.

YouTube si adatta ad un Web che cambia ed era ora

youtube novità rapporto d'aspetto

I contenuti video vengono girati sempre più spesso in formati alternativi. Soprattutto perché dedicati ai social network. Ad esempio, Instagram richiede il formato quadrato. Fino ad oggi, se l’utente decideva di caricare il contenuto su più piattaforme, allora il rischio di rovinarlo con bande nere per colpa di YouTube era piuttosto alto.

LEGGI ANCHE: Google Drive come Gmail e YouTube: superato 1 miliardo di utenti

Con il cambiamento della piattaforma, anche gli altri rapporti d’aspetto saranno gestisti meglio. Niente bande nere, ma un adattamento della finestra di riproduzione al contenuto stesso in modo da mostrarlo anche più grande, nel rispetto della risoluzione.

Attenzione però, questo non significa che la guerra ai video verticali, ben accetti su Instagram, sia finita. Sembra che la novità non punti a sdoganare un utilizzo smodato di questo rapporto d’aspetto, sempre poco apprezzato sia dalla piattaforma che – diciamo la verità – anche dagli utenti.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.