AggiornamentiAndroidNewsSmartphone

Come provare Android P Beta su smartphone non supportati

android p terza beta pubblica

Ormai dovrebbe mancare poco al debutto ufficiale del nuovo OS del robottino verde (il cui nome potrebbe essere stato rivelato per errore), giunto ormai alla sua terza release sperimentale. Se siete interessati a provare in anteprima le nuove feature introdotte con Android P Beta ma non possedete uno dei dispositivi supportati, non temete! In vostro soccorso arriva XDA, il celebre portale di developer e smanettoni, che ha sviluppato un nuovo sistema per portare la build beta a bordo di alcuni device Snapdragon.

Come provare Android P Beta su smartphone non supportati ufficialmente

android P beta programma beta ufficiale

Oltre ad essere uno smartphone con processore Snapdragon sarà necessario che lo smartphone disponga anche di Project Treble. Si, perché questo nuovo metodo sviluppato da XDA altro non è che un porting in versione GSI (Generic System Image) di Android P Developer Preview 3 per Google Pixel XL. Ovviamente, trattandosi di un porting non mancano bug e problemi di instabilità; tuttavia – al momento – rappresenta un’ottima alternativa per provare in anteprima tutte le novità di Android P Beta e farsi un’idea di quello che ci aspetterà nei prossimi mesi. Di seguito trovate una lista parziale dei device compatibili:

  • Lenovo P2 (kunato)
  • Lenovo Zuk Z2 Plus (z2_plus)
  • LG V30 (h930)
  • Motorola Moto G5 (cedric)
  • OnePlus 5 (cheeseburger)
  • OnePlus 5T (dumpling)
  • Samsung Galaxy S9+ (Exynos) (starlte2) – highly unstable
  • Mi 5 (gemini)
  • Mi 6 (sagit)
  • Redmi 3s/3x/Prime (land)
  • Redmi 4 Prime (markw)
  • Redmi 4A (rolex)
  • Redmi 4x (santoni)
  • Redmi 5 Plus (vince)
  • Redmi Note 4 (mido)
  • Redmi Note 5 Pro (whyred)

Se avete un device con Snapdragon e Android 8.1 Oreo (con supporto a Treble) nulla vi vieta di provare anche se – come già specificato – non è da escludere la presenza di bug e malfunzionamenti. Per le istruzioni complete e i file da scaricare vi rimandiamo al thread ufficiale e vi ricordiamo che queste procedure sono dedicate agli utenti particolarmente esperti di modding, consapevoli dei pro e dei contro.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.