GoogleNewsRumorSmartphone

Google Pixel 3 XL: un prototipo ne conferma il notch | Aggiornamento

google pixel 3 xl prototipo

Google Pixel 3 XL è stato mostrato in un paio di immagini presunte reali, che confermerebbero diversi dettagli. Tuttavia, la grande somiglianza con Google Pixel 2 XL invita a prendere il leak con le pinze perché potrebbe essere smentito.


Aggiornamento 08/06/2018: il team di XDA ha contattato l’utente che ha postato le suddette immagini per saperne di più. Per tutta risposta sono arrivati una vagonata di scatti del device.


Google Pixel 3 XL: confermato il notch e la presenza di una sola fotocamera principale?

google pixel 3 xl prototipo

Le immagini di leak del presunto prototipo del prossimo Google phone in versione gigante potrebbero confermare i precedenti rumors secondo i quali questa versione sarebbe stata equipaggiata con notch. Il device più piccolo invece avrebbe rinunciato alla tacca.

google pixel 3 xl prototipo

Il posteriore dello smartphone è incredibilmente simile all’attuale flagship di Big G. Infatti, se le immagini fossero confermate, saremmo davanti ad un altro smartphone con fotocamera principale singola. Ad attirare l’attenzione sono però due fori sul frontale. Non è chiaro se si tratti di doppia camera dedicata ai selfie oppure di un solo sensore fotografico ed uno scanner 3D. Ad ogni modo, le dimensioni del notch sono particolarmente generose, quindi sarebbe da escludere un smartphone borderless.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 3: design borderless e senza notch in questo nuovo render

Secondo le indiscrezioni, questo prototipo – con nome in codice crosshatch –  sarebbe equipaggiato con 4GB di memoria RAM e 128GB di storage interno. Le informazioni sull’etichetta posizionata sul posteriore sono state cancellate grossolanamente con un pennarello. Si tratta del primo prototipo di Google Pixel 3 XL o di un fake leak ben costruito?

Aggiornamento: ecco le nuove immagini hands-on del presunto Pixel 3 XL

Stando a quanto riportato dal team di XDA – il quale ha ancora confermato che il logo presente sulla back cover è effettivamente quello utilizzato da Google per le sue unità prototipali – l’utente leaker avrebbe confermato che si tratta del nuovo Pixel 3. Ovviamente, volendo prendere per buona la segnalazione, è bene specificare che il device è ancora un prototipo. La galleria in alto ci mostra ulteriori scatti realizzati allo smartphone, i quali confermano la back cover in vetro e il notch. E, per amor di precisione, un retro in questo materiale non significa automaticamente la presenza della ricarica wireless, come dimostrato dal recente OnePlus 6.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.