AndroidNewsRumorSmartphone

LG G7 ThinQ: delle presunte foto dal vivo confermano il nome

LG G7 notch disabilitato via software

Secondo le ultime indiscrezioni targate evleaks, il prossimo flagship della casa sudcoreana arriverà  con il nome di LG G7 ThinQ. Grazie ad alcune foto dal vivo trapelate in rete in queste ore, possiamo dare uno sguardo alla parte frontale del dispositivo e alla schermata di avvio dello stesso. Qui, in bella vista, compare proprio il nome rivelatoci dal buon Evan Blass.

LG G7 ThinQ: il nome sembra confermato da alcune foto esclusive

I colleghi di TechRadar hanno pubblicato quelle che potrebbero essere le prime immagini dal vivo del nuovo LG G7 ThinQ (le prime dopo la sua comparsa al MWC 2018, per amor di precisione). Le foto ci rivelano la sigla del dispositivo (LG-G710TM) e ci mostrano la schermata di avvio. Impossibile non notare il nome dello smartphone, che compare al centro del display e che si rivelerebbe essere proprio quello annunciato da evleaks nella giornata di ieri. Per quanto riguarda il design del top di gamma, il device è coperto da un ingombrante case che ci impedisce di saperne di più. Nonostante ciò è visibile il notch nel display, il quale ospita il LED di notifica e la selfie camera (probabilmente anche la sensoristica). Sul profilo destro troviamo quello che dovrebbe essere il tasto Power; al lato opposto, il bilanciere del volume ed un ennesimo pulsante dalla funzione sconosciuta.

In merito alle novità introdotte dal flagship, la dicitura ThinQ è un palese riferimento alle feature AI già viste con il recente LG V30S ThinQ e la sua variante Plus. Lo smartphone, poi, dovrebbe arrivare con un display MLCD+, Snapdragon 845 ed almeno 4 GB di RAM e 64 GB di storage.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.