Nel corso del keynote svoltosi lo scorso settembre, Cupertino ci ha svelato la sua Apple AirPower, la base di ricarica wireless per iPhone X. Secondo le ultime indiscrezioni, il dispositivo sarebbe in dirittura d’arrivo, accompagnato dalle nuove AirPods dotate del supporto alla ricarica wireless.

Apple AirPower e AirPods con ricarica wireless: rumors su una possibile imminente

apple-airpower-airpods-ricarica-wireless-marzo-rumorsUn insider di Best buy avrebbe rivelato che la base Apple AirPower e i nuovi AirPods con case dotato del supporto alla ricarica wireless saranno disponibili a partire da fine marzo 2018. La stessa fonte avrebbe specificato anche alcuni dettagli in merito alle AirPods; pare che negli Apple Store sarà possibile acquistare il case singolarmente. Al contrario, i rivenditori di terze parti proporranno il “pacchetto completo” comprensivo di cuffie più case.

Ti potrebbe interessare:

AirPods: come visualizzare la carica della batteria su smartphone Android

Sembra che la data specificata sopra faccia riferimento agli store Best Buy e ai canali di vendita di Apple; gli altri rivenditori dovrebbero ricevere i nuovi dispositivi successivamente. Ovviamente si tratta esclusivamente di rumors e come tali vanno trattati. Queste informazioni vanno prese con il giusto scetticismo, almeno finché Cupertino non farà un annuncio ufficiale.

AirPower e AirPods potrebbero arrivare a marzo

Apple AirPower è la base di ricarica wireless presentata durante l’evento di lancio di iPhone 8 e iPhone X. Stando a quanto visto in occasione del keynote, essa sarà in grado di caricare contemporaneamente un melafonino, un Apple Watch e le AirPods (con il nuovo case). L’azienda rimase abbastanza vaga sia per la data di rilascio che per il prezzo di vendita. E per ora non ci sono informazioni ufficiali.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.