Brutte notizie per tutti i fan che attendevano l’arrivo di iPhone 8. Pare infatti che il nuovo melafonino di Apple potrebbe essere rimandato al prossimo mesi di ottobre, slittando così di circa 30 giorni rispetto alle date solitamente deputate alle presentazioni.

Ciò significherebbe che prima della metà di ottobre potremmo non vedere iPhone 8 negli store e nei negozi. A ciò si aggiungono i rumors che vedrebbero le scorte iniziali di iPhone 8 non così numerose che imporrebbero, addirittura, una commercializzazione in alcuni paesi posticipata al mese di novembre.

iPhone 8 potrebbe essere posticipato al mese di ottobre

Gli analisti Wamsi Mohan e Stefano Pascale hanno fatto notare che ci sarebbero alcuni problemi nell’approvvigionamento delle componenti di iPhone 8. Iniziando dal Touch ID, per continuare con i sensori 3D della fotocamera – feature del tutto nuova questa – e finire con i modem 5G, a causa delle diatribe legali con Qualcomm, sono ancora molti gli ostacoli che Apple deve sorvolare per la realizzazione di iPhone 8.

iPhone 8

I due analisti rivelano inoltre che Apple abbia avuto non pochi problemi nell’implementare il Touch ID di iPhone all’interno dello schermo OLED. Le performance iniziali erano decisamente deludenti, con tempi di sblocco e di reattività decisamente inappropriate. Ci sarebbe anche la possibilità, dunque, che il tanto atteso Touch ID di Apple venga spostato sul retro, con una parte frontale tutto schermo andando, però, a tradire uno dei dogmi di Apple.

Molti ancora i misteri dietro iPhone 8. Se fosse intrapresa la strada del Touch ID nello schermo i ritardi sarebbero inevitabili mentre, in caso contrario, potrebbe arrivare in tempo ma con un sex appeal che non avrebbe più per molti utenti.

Inoltre, gli analisti avrebbero visto anche a ribasso le previsioni di spedizioni di iPhone 8 con circa 11 milioni in meno rispetto all’anno precedente, segnando così una battuta di arresto per Apple davvero molto grave.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.