Google Pixel, diffuse alcune immagini leaked dei telefoni

google pixel invito

Proprio nella giornata di oggi vi abbiamo scritto del fatto che Google abbia iniziato ad inviare gli inviti per la stampa all’evento ufficiale per il lancio dei nuovi Google Pixel e Google Pixel XL che si terrà il 4 ottobre. Ora, però, torniamo a parlare di questi due device perché sono comparse sul web delle immagini che li ritrarrebbero e che, sostanzialmente confermano che quello presente nella pubblicità di Nest sia proprio questo telefono.

Le nuove foto leaked dei Google Pixel

Nella prima foto i telefoni sono mostrati posteriormente e, nonostante gran parte di questi sia occultata, è facilmente osservabile un lettore per le impronte digitali inserito al centro di un corpo lucido, presumibilmente di vetro. Al fianco della fotocamera, poi, sono presenti alcuni sensori, le cui funzionalità saranno da approfondire.

Google Pixel leaked

Per quanto riguarda la seconda foto, invece, i Google Pixel sono mostrati dalla parte dello schermo, acceso anche se mostrato nella schermata di blocco sul Pixel XL e durante la riproduzione dell’animazione di accensione per quanto riguarda il Google Pixel. In questo caso è la parte inferiore del telefono ad essere stata occultata, probabilmente in corrispondenza di un logo, in quanto è più che presumibile che Google continui a non implementare tasti fisici nei propri smartphone.

Google Pixel leaked

Inoltre è ben visibile la presenza di un vetro 2.5D a protezione dello schermo che presenta delle cornici non propriamente sottili. Strana, poi, appare la scelta di posizionamento dei sensori sulla parte superiore del telefono e che, probabilmente, necessiterà di una spiegazione che ci verrà fornita unicamente in fase di lancio.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.