web analytics
apple

Apple: se acquisti un’app su macOS potrai usarla anche su iOS

Sembra che nel mondo degli store digitali si creino sempre più situazioni paradossali. Spesso, infatti, vediamo come sia necessario acquistare più copie della stessa applicazione, su più dispositivi differenti. Una pratica che, ormai, ha cominciato ad essere poco tollerabile nel 2020. Motivo per cui Apple, conscia di questo problema, ha deciso di “unificare” idealmente i suoi store principali, dunque quelli di iOS e macOS.

Tale politica vale anche per iPadOS, watchOS e tvOS

apple iphone 11

Secondo le ultime informazioni riguardo tale brand, pare che Apple abbia deciso di unificare tutti i propri store, evitando il molteplice acquisto della stessa applicazione per dispositivi differenti. Tra qualche tempo, dunque, sarà possibile spendere una certa cifra per ottenere un’app su macOS, che possa funzionare anche su tutte le altre piattaforme compatibili, senza alcun costo aggiuntivo. Nel caso in cui si foste in possesso di tanti prodotti differenti, sempre a marchio Apple, questa soluzione potrebbe risultare davvero molto utile.

Non sappiamo ancora, però, quando effettivamente questo cambio di politica possa essere messo in atto. Apple ha già provveduto a mettere a disposizione degli sviluppatori questa funzione. Sarà necessario attendere, però, che questi stessi personaggi implementino tutte le relative opzioni all’interno dei propri applicativi.


📱Segui GizBlog su Google News,  clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti ⭐️.
Source :

Apple

Altre news
google pixel buds 2
Google Pixel Buds 2 compaiono in uno store online