Samsung Galaxy S4

Samsung falsificò i benchmark di Galaxy S4, dovrà pagare 10 dollari a persona!

Non sappiamo bene quali siano i progetti futuri di Samsung ma sicuramente molti utenti sono già in attesa dei prossimi Galaxy S11. Questa nuova famiglia avrà il compito, dunque, di evolvere ulteriormente la serie, aggiungendo qualcosa che possa distinguersi dalla massa. D’altronde, nel corso di questi anni, l’azienda sudcoreana ha fatto molta strada ed i progressi non sono mai tardati ad arrivare, anche in ambito smartphone. Da quando il brand ha deciso di buttarsi in questo mercato, infatti, ha raccolto un notevole successo, elevandosi soprattutto nei primi anni come vero competitor di Apple. Nel corso della sua storia, però, è incappata anche in qualche errore, come quello che in questo momento la condanna ad una multa salatissima. Si tratta di una vecchia questione legata al Galaxy S4, che ora è finalmente stata archiviata.

Galaxy S4 era dotato di un codice aggiuntivo, che forniva un boost delle prestazioni

samsung logo

Cercare di risultare i migliori non sempre paga. Questo lo sa bene Samsung che, nelle ultime ore, si è vista affibiare una multa davvero onerosa. Al tempo di Samsung Galaxy S4, infatti, il brand decise di manomettere i risultati dei test di benchmark, facendo risultare questo device più prestante di quello che realmente era. Da quanto emerso nel corso della causa legale, avviata nel 2014, all’interno del sistema di questo device era presente un codice aggiuntivo che si attivava solo nel momento in cui venivano eseguiti benchmark sul prodotto. Questo metodo avrebbe falsificato, dunque, tutti i dati emersi da questi test.

Grazie alla class action attivata da moltissimi acquirenti di Galaxy S4, Samsung sarà costretta a pagare 10 dollari per ogni singolo utente. Non sappiamo ancora con quali modalità e tempi verranno contattati i vecchi possessori di Samsung Galaxy S4. Non è chiaro, infatti, se tale class action sia valida anche in Italia, per esempio.  Dovreste ricevere, infatti, una mail dalla stessa azienda nel caso in cui ne abbiate il diritto.

Nel caso in cui vogliate saperne di più, lasciate un commento qui sotto e proveremo a rispondervi quanto prima.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
Samsung Galaxy Note 20: migliori cover, pellicole ed accessori