google pixel 4

Problemi per Google Pixel 4: il Face Unlock è facilmente ingannabile

La tecnologia di riconoscimento facciale è ancora ben lungi dall’essere esenti da problemi. Basti pensare ai test svolti da Consumerntenbond, i quali hanno evidenziato notevoli problemi su diversi smartphone in commercio. Purtroppo non ne sono esenti nemmeno i nuovi Google Pixel 4 e 4 XL, sui quali ciò è ancora più aggravato dalla mancanza di un lettore d’impronte digitali. Google ha deciso di optare unicamente sul Face Unlock, così come la rivale Apple, ma con risultati più fallaci.

LEGGI ANCHE:
Google Nest Mini e Nest Wi-Fi ufficiali: la casa è ancora più smart

Il Face Unlock di Google Pixel 4 è veloce, ma non è molto sicuro

In questo caso a svelarlo non è l’inchiesta di un blog o il test di un centro di ricerca, ma la stessa Google. Consultando i documenti presenti nel supporto tecnico si può leggere la seguente scritta:

Il tuo telefono può essere sbloccato da un’altra persona se viene rivolto verso il tuo viso, anche se hai gli occhi chiusi. Tieni il telefono in un luogo sicuro, ad esempio nella tasca anteriore o nella borsa.

Se non vi fidaste, ecco un video che parla più di mille parole:

Questo succede anche provando ad agire nelle impostazioni di sblocco, dato che non è prevista un’opzione relativa al dover tenere gli occhi aperti o meno. Ed è strano, visto che negli screenshots fatti prima della presentazione questa opzione era presente nei menu, al contrario di adesso. Possiamo aspettarci un update correttivo da parte di Google, anche se lo scivolone è ormai accaduto. Anche perché questo è l’unico metodo biometrico per autorizzare i pagamenti online, i quali potrebbero così essere effettuati anche ai danni dell’utente, magari durante un pisolino.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
wind esim
Le eSIM arrivano in Italia con Wind: minuti illimitati e 50 GB a 4.99€/mese