News

Motorola Smart TV: potrebbe debuttare in India il 16 settembre

Motorola TV

Da qualche tempo a questa parte si continua a vociferare di diverse aziende impegnate nella produzione di una smart TV. Alcune di queste, poi, come Honor e Redmi, hanno rispettato le attese, lanciando il loro primo modello sul mercato. Tante altre, però, pare che siano al lavoro su un prodotto di questo tipo, che attualmente attira molti utenti. Non poteva mancare all’appello, quindi, anche Motorola. Sembra, infatti, che le indiscrezioni portino tutte ad una precisa data di presentazione della prima smart TV dell’azienda, ovvero il 16 settembre. Stesso giorno del lancio in India di Moto E6 Plus.

Motorola TV potrebbe essere alimentata da un chip MediaTek

Motorola TV

Ormai pare che Motorola TV sia pronta al lancio. Nel corso dell’evento ufficiale di Moto E6 Plus, in India, l’azienda potrebbe presentare anche la propria smart TV, che per la prima volta verrebbe mostrata al pubblico. Questo prodotto, però, potrebbe veder la luce solo sul suolo indiano, dato che secondo i rumor tale dispositivo sarà venduto solo su Flipkart.

Non conosciamo molte caratteristiche di questo prodotto, se non che a bordo potrebbe montare un chipset MediaTek con GPU Mali-450. A guidare tutto il comparto multimediale, poi, dovrebbe pensarci Android TV, su base Android 9 Pie. Secondo i vari leak presenti in rete, poi, tale TV potrebbe essere dotata anche di una soundbar inferiore da 30 W, con tecnologia Dolby Audio. Se le cornici, inoltre, dovrebbero essere uguali a quelle mostrate in foto, Motorola TV potrebbe rappresentare uno dei prodotti meglio realizzati in questa fascia di mercato. Dall’altra parte, però, sembra che il prezzo non sia proprio economico.

Attendiamo ulteriori informazioni in merito, al fine di comunicarvele al più presto.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.