News

Google migliorerà la propria funzione Ambient Display

Google Ambient Display

Siamo tutti in attesa di scoprire quale sarà la prossima mossa di Google in ambito smartphone. Dai numerosi leak usciti in queste settimane abbiamo, infatti, un’idea più chiara su quello che Pixel 4 avrà da offrire. Nel frattempo l’azienda di Mountain View deve, però, fare i conti con alcuni problemi riscontrati recentemente sul proprio sistema operativo. Pare che l’always-on-display (Ambient Display) non sia così preciso come ci si aspetterebbe, causando agli utenti che lo utilizzano improvvisi sblocchi del device.

Google vuole modificare il sistema di sblocco del device

Google Ambient Display

Sui Pixel esiste l’Ambient Display, una funzione che permette di visualizzare lo schermo quando questo è in standby. Con un doppio tap sul vetro frontale, o sollevando lo smartphone verso l’alto, si accede alla schermata di sblocco. All’interno di questa pagina possiamo vedere rapidamente le notifiche ed interagire con i messaggi in entrata.

Pare che qualche utente abbia accusato dei problemi, in quanto risulterebbe troppo semplice attivare questa funzione. Se da un lato tale operazione non porta alcun rischio, dato che il dispositivo continua a rimanere bloccato, dall’altro aumenta le probabilità che la batteria duri sensibilmente meno.

Secondo quanto appreso da Google, l’azienda in futuro diminuirà l’area di tocco, abbassando la percentuale di rischio connessa a questo problema. Tale pratica dovrebbe eliminare il rischio di attivare l’Ambient Display ogni volta che si prende in mano il device.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.