Apple: dopo lo streaming punta il mercato dei giochi Arcade, e lo fa a suo modo

ios app store

Dopo essersi lanciato nel mercato dello streaming, ed averlo fatto alla grande, Apple potrebbe puntare un nuovo business. Ci riferiamo a quello dei giochi Arcade che, secondo il Financial Times, potrebbe spingere la società di Cupertino ad investire oltre 500 milioni di dollari in totale. Chiaramente la società statunitense lo farà a modo suo, non calandosi direttamente nello sviluppo ma invogliando società di terze parti a farlo. Scopriamo meglio come.

LEGGI ANCHE: La guerra Apple vs Qualcomm è dovuta all’antipatia fra i CEO

Apple potrebbe preparare un abbonamento per giochi su App Store

apple logo

Si tratta in buona sostanza – almeno per quanto ipotizzato – della possibilità di incrementare il mercato dei giochi Arcade offrendo un abbonamento ai propri utenti. In cosa consisterebbe questo abbonamento? Si tratterebbe sostanzialmente di un servizio che garantirà agli utenti Apple alcune anteprime di giochi ed al tempo stesso darà nuova verve agli sviluppatori che punteranno di più nel proporre contenuti validi che passeranno poi tramite l’abbonamento proposto da Apple.

LEGGI ANCHE: L’Antitrust indaga su Apple: abuso di potere con le app proprietarie

Questa mossa potrebbe secondo gli esperti offrire un vantaggio ancora maggiore nelle revenue delle app rispetto ad Android, andando ad incrementare un gap già importante. Ad ogni modo la società di Cupertino si è rifiutata di commentare quanto ipotizzato dal Financial Times, così non ci rimane che attendere futuri sviluppi in merito alla faccenda.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.