Ci avviciniamo a grandi passi al debutto delle reti 5G, argomento trattato in lungo e largo in occasione del MWC 2019. E fra i produttori che stanno già lavorando in tal senso c’è Samsung. In occasione della fiera catalana abbiamo visto da vicino Samsung Galaxy S10 5G, il primo terminale a supportare questa connettività. Atteso per l’estate 2019, sarà uno smartphone abbastanza similare a Samsung Galaxy Note 10, visto che, oltre alla quad camera, anche quest’ultimo avrà il supporto 5G.

Samsung Galaxy Note 10 farà parte del gruppo di smartphone con 5G del 2019

A scoprire questo aspetto è stato il team di XDA, spulciando il firmware del Samsung Galaxy S10. All’interno delle molteplici stringhe di codice, infatti, si fa riferimento al nome in codice che avrà Samsung Galaxy Note 10, ovvero davinci5g. Nel firmware si fa riferimento ai 3 modelli della gamma S10, ovvero beyond0 (S10e), beyond1 (S10) e beyond2 (S10+).

Tuttavia, c’è un’altra eventualità, ovvero che questo davinci5g altri non sia che il pieghevole Samsung Galaxy Fold. In realtà la versione annunciata al pubblico è soprannominata winner ma, trattandosi della variante 4G, potrebbe differire da quella 5G. Basti vedere Xiaomi Mi MIX 3, la cui variante 4G è soprannominata andromeda, mentre perseus indica quella 5G.

Ma si tratta di un’ipotesi che, secondo XDA, non è molto probabile, anche perché il codename di Mi MIX è stato cambiato per via dell’upgrade hardware. Mentre la variante 4G è basata sullo Snapdragon 845, quella 5G porta con sé l’ultimo Snapdragon 855. Al contrario, Samsung Galaxy Fold e, in futuro, Samsung Galaxy Note 10 saranno basati sempre su Snapdragon 855/Exynos 9820, con l’unica differenza che sarà la presenza o meno del modem Qualcomm X50/Exynos 5100 ad integrare il 5G.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.