Apple contro le fake news: il progetto parte dall’Italia

Apple

Apple si unisce alla battaglia perorata da Facebook ed altri giganti tech contro le fake news. La società di Cupertino lo farà aiutando corsi di alfabetizzazione alle notizie. Oltre la notizia interessante di per sé, la faccenda assume un risvolto importante per noi italiani. Infatti, oltre al sostegno dato da Apple al News Literacy Project in America, l’altro fulcro della battaglia alle fake news sarà proprio in Italia, all’Osservatorio Permanente Giovani – Editori.

LEGGI ANCHE: Gli over 65 la fascia più colpita dalle fake news su Facebook

Apple: la lotta alle fake news passa dall’Italia

Logo di Apple

Apple però aiuterà queste realtà, ma non con sovvenzionamenti economici. Nonostante la società non abbia rivelato particolari dettagli in merito, pare che agirà incrementando e potenziando con i propri strumenti programmi già esistenti. Un esempio pratico può essere quello di Checkology, un’aula virtuale che offre piani di lezioni e discussioni in diretta con giornalisti, newsletter settimanali ed un programma che mette in contatto educatori con giornalisti.

LEGGI ANCHE: WhatsApp contro le fake news: messaggi inoltrati massimo a 5 persone

Come detto in apertura, questa è solo l’ultima delle iniziative messe in atto dalla Silicon Valley e votate a combattere le fake news. L’anno scorso giganti del tech come Google e Facebook si erano già impegnati affinché gli strumenti di informazione a disposizione dei giovani fossero incrementati ulteriormente.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.