L’intelligenza artificiale di OpenAI rimpiazzerà scrittori e giornalisti (Video)

Se avete giocato a Detroit: Become Human, probabilmente avete già avuto un assaggio di quello che potrebbe essere il futuro fra umani e robot. E se pensate che gli automi ci andranno a sostituire unicamente nei lavori manuali, beh, ci dispiace smentirvi. Come dimostrato da OpenAI, il proprio sistema di intelligenza artificiale, chiamato GPT2, è già in grado di realizzare testi scritti. E non stiamo parlando di contenuti asettici, ma veri e propri articoli di giornale che non riuscireste a distinguere dalla controparte umana.

LEGGI ANCHE:
Netflix: gli account condivisi potrebbero avere le ore contate grazie all’intelligenza artificiale

OpenAI non vuole condividere i suoi risultati della sua intelligenza artificiale

Risultati molto promettenti, ma al contempo un po’ “terrorizzanti”, come dimostrato dal comportamento della stessa OpenAI. Al contrario di quanto solitamente accade, l’azienda ha deciso di non condividere i risultati, quando in passato si era sempre dimostrata disposta a mostrare i propri progressi. Il motivo è presto detto: evitare che qualcuno ne faccio un utilizzo sbagliato. Immaginate un sistema in grado di realizzare false recensioni o, ancora peggio, fake news a profusione.

Come potete vedere nel video qua sotto, basta dargli in pasto una breve frase per fargli realizzare un testo scritto piuttosto completo sia dal punto di vista grammaticale che di contenuti. Il sistema AI è stato allenato dandogli in pasto un archivio da 40 GB con circa 10 milioni di articoli.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.