DrainerBot è il virus che vi scarica la batteria e consuma i GB

android google malware

Il team di Oracle Data Cloud ha lanciato l’allarme su DrainerBot, un nuovo malware che si è fatto strada fra le app del Google Play Store arrivando a colpire decine di milioni di utenti. E se di recente il vostro smartphone ha iniziato a scaricarsi in fretta e ad andare più lento del solito, oltre ad avere un consumo anomalo nel traffico dati, potreste essere stato infettato anche il vostro dispositivo.

Se la vostra batteria si scarica in fretta e avete un consumo di GB anomalo potreste essere stati colpiti da DrainerBot

Come segnalato dal team di Oracle Data Cloud, sono centinaia le app infette, alcune delle quali sono state scaricate da moltissimi utenti. Sono app di vario stampo, da quelle di makeup ai giochi, e la procedura è sempre la solita. DrainerBot va a sostituire le inserzioni pubblicitarie con annunci irregolari, i quali arrivano a consumare fino a 10 GB di dati in un mese. Secondo quanto affermato da Eric Roza, vice presidente senior e general manager di Oracle Data Cloud, “è una delle prime operazioni di frode pubblicitaria a causare danni finanziari chiari e diretti ai consumatori. Le app infettato possono costare centinaia di dollari agli utenti in quanto a costi inutili, mentre sprecano le batterie e rallentano i loro dispositivi“.

LEGGI ANCHE:
Occhio alle immagini PNG su Android: alcune potrebbero nascondere malware!

Per il momento sono state comunicate soltanto 5 fra le app colpite da DrainerBot, ovvero Perfect365VertexClub, Draw Clash of Clans, Touch ‘n’ Beta – Cinema e Solitaire: 4 Seasons. Se ne avete installata anche soltanto una, cancellatala immediatamente. In caso non aveste nessuna di queste ma riscontraste comunque i succitati problemi, potete fare il seguente controllo per capire se DrainerBot abbia colpito anche voi.

Dovrete recarvi nelle Impostazioni del vostro telefono, recarvi nel menu relativo alla Connettività e da qui controllare l’utilizzo del traffico dati delle app installate. Siccome non tutti gli smartphone hanno gli stessi menu, dovrete cercare questa voce fra quelle presenti sul vostro. Nel caso abbiate un’app che vi ha consumato vari GB nell’arco di un mese (escludendo quelle più note come Facebook, Instagram, Youtube ecc.), probabilmente si tratta di un’app infetta.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.